Utente 548XXX
Buonasera Dottori
Sono a richiedervi gentilmente un consulto:

Oggi il mio compagno doveva svolgere lo spermiogramma per entrare nel centro pma.


All'eiaculazione è uscito sperma rosso.
Non le dico che facce avevamo... Ci siamo spaventati come non mai.

Non ha sintomi, non ha dolori e 2 giorni fa al rapporto non ha avuto sangue nello sperma.


Abbiamo portato lo stesso al pma per analizzare.
Metà liquido è finito in spermiocoltura ma avremo i risultati appena tra 5 giorni e l altra metà per lo spermiogramma.
La dottoressa ha detto che nel vetrino c'erano solo globuli.
E non ricordo se rossi o bianchi...

Ma veramente sono spariti tutti gli spermatozoi cosi all'istante!! ! ! ?
?


Mi dica qualcosa... La prego.

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

quello che ci scrive fa pensare alla presenza di globuli rossi nel liquido seminale del suo compagno, ad una emospermia.

Detto questo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questo particolare problema andro-urologico, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/975-emospermia-sangue-liquido-seminale.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 548XXX

Innanzittutto grazie per la sua veloce risposta.

Abbiamo letto con attenzione tutto l'articolo consigliatoci.
Il mio compagno ha più di 50 anni.. Due giorni fa abbiamo avuto un rapporto e non è risultato niente di strano nel liquido seminale, non era affatto colorato.

Insomma, per trarre una conclusione dobbiamo certamente attendere i risultati per tranquillizzarci e vedere realmente cosa sia.

L'unica cosa che mi sfugge è che se si trattasse di emospermia è considerata comunque un infezione, quindi può sterminare il territorio spermatico?

Grazie e buonaserata

[#3]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
L'emospermia NON da considerata comunque un infezione...

Si rilegga il mio articolo sull’emospermia.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 548XXX

Buonasera dottore

Abbiamo ricevuto i risultati ed è risultata un escherichia coli con rare colonie.

Gentilmente mi fa luce?posso averla anch'io?conviene farmi un controllo? Ho letto già su internet qualche articolo, la prossima settimana abbiamo un appuntamento con un andrologo.

Grazie mille

[#5]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sì a questo punto, bene, dopo aver sentito il vostro andrologo, fare delle valutazioni colturali in coppia.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com