Utente 499XXX
Buongiorno sono stata operata martedì per togliere calcoli tramite la RIRS, ho fatto questo stesso intervento anche a febbraio (non riuscito) e ho tenuto lo stent x 1 settimana mentre ora dal 10 dicembre appunto al 3 gennaio più di 3 settimane mi è sembrato troppo anche perché apparte il fastidio durante la menzione a differenza della scorsa volta ho menzione molto più do frequente non so perché, e non avendo il filo esterno il dottore mi ha detto che verrà rimosso con una pinza.

[#1]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
La durata del mantenimento dello stent ureterale dopo interventi endoscopici operativi sulle alte vie urinarie dipende da molt fattori, come le abitudini del'operatore, la durata dell'intervento, eventuali difficoltà al passaggio degli strumenti, ecc. In linea di massima noi cerchiamo di rimuovere appena possibile, in tempi ch vanno da pochi giorni a 2-3 settimane, ma ogni situazione fa caso a sè e noi non possiamo conoscere a dstanza tutti i dettagli. La rimozione dello stent in cistoscopia nella femmina è rapidissima e minimamente invasiva, a fronte di un brevissimo e lieve fastidio può essere eseguit ambulatorialmente senza anestesia.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing