Utente 101XXX
Mio padre (80 anni) ha ricevuto l'esito di una biopsia prostatica effettuatas lo scorso dicembre:
Diagnosi istopatologica:
14 frustoli di tessuto prelevati
- 10 frustoli esenti da neoplasia
- frustoli F, L, N e R con focoloai di adenocarcinoma di tipo acinare, Gleason score 3+4.
La neoplasia interessa circa il 10% dei prelievi con estensione lineare massima disconitnua di 5mm nel frustolo con maggiore quantitia di tumore (due frustoli uno dei quali aprzialmente frammentato)

ultimo esame PSA - novembre 2019: 20

volevo sapree un vostro parere in merito a questo esito e quali potrebbe ro essere i trattamenti da intraprendere.

grazie

[#1]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Ad 80 anni escluderemmo ragionevolmente l'ipotesi chirurgica. Immaginiamo che la maggioranza dei Colleghi consiglierebbe di iniziare subito una terapia ormonale di blocco androgenico totale e valutare se associare o meno una radioterapia, in base a molto fattori che noi a distanza non possiamo conoscere. Considerato il livello discretamente elevato di PSA sarebbe il caso di completare gli accertamenti anche con una TAC dell'addome ed una scintigrafia ossea total body.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing