Utente 581XXX
Ho 66 anni (quasi 67), ed il 21 gennaio ho fatto una visita urologica (dopo circa 20 anni dalla precedente), compresa ER, via sovrapubica e eco transrettale.
PSA: (1/20): 2, 80 con rap 0, 39.
Dim prostata (mm) DT 55/ DL 41 e DAP 36.
Con esame ER prostata aumentata di volume fibrosa, limiti netti.
Vescica distesa, alitiasica, esente da patologia endoluminaloe e/o parietale apprezzabile con la metodica.
Capsula prostatica apparentemente indenne.
Prostata ad "ecostruttura leggermente e diffusamente disomogenea per la presenza di numerose fibrocalcificazioni specie lungo l'asse uretrale".
Residuo post menzionale fisiologico.
Mi sono stati consigliati due farmaci: Proflus, 1 compreso la mattina per 5 mesi e Xatral 2, 5 mg 1 compre dopo cena per 9 mesi.
Tra 9/12 mesi, PSA libero e totale e sola visita urologica.

Non ho sintomatologie particolarmente disturbanti (max la notte, sopratutto se bevo molto, può capitare che mi alzi 1/2 volte.
)
Ho un dubbio...potrebbero essere, le predette dim della mia prostata, derivanti dalla mia morfologia?
Il dubbio mi sorge in quanto, circa 20 anni fa, mi sembra di ricordare che le dim della mia prostata fossero un pò fuori dallo "standard", per cui magari potrebbero essere, quelle dimensioni, una caratteristica "innata" della mia prostata?
Grazie infinite, anticipatamente, per il vs prezioso e utilissimo servizio.

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

non si butti in pensieri complessi, difficilmente verificabili e segua attentamente tutte le indicazioni cliniche ricevute in diretta dal suo urologo.

Se comunque desidera avere altre notizie più dettagliate su tale problematica urologica, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/383-prostata-aumenta-volume-ipertrofia-prostatica-benigna.html

https://www.medicitalia.it/salute/prostata.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com