Utente 585XXX
Salve ho un problema da settembre ho cominciato con avere bisogno di urinarie di notte poi a ottobre si e aggravata la situazione ho sempre stimolo di urinare e quando urino a fine c'è del sgocciolamento se spremi il glande dopo 5 minuti esce ancora goccia di urina non ho bruciori tra l altro ho cominciato ad avere sperma a grumi gelatinosi e una specie di spermatorrea o prostatorrea quando sono in fase defecatoria.
Un Ho fato tutte le culture con tamponi risultati negativi ecografia alla vescica c era un residuo di 50cc testicoli con un lieve idrocele non so più che fare

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

quando sono presenti queste "problematiche urologiche , oltre alle indicazioni mirate terapeutiche che solo il suo urologo le può dare, utile seguire anche alcune indicazioni di tipo dietetico-comportamentale:

1) vita sessuale regolare, non lunghi periodi di astinenza;

2) limitare l'assunzione di alcuni alimenti tipo cioccolato, uova, frutta secca, formaggi stagionati, ecc.;

3) lo stesso vale per le bevande come il caffè, il tè, le bibite gassate od alcoliche;

4) altra cosa importante è bere con intelligenza ad esempio durante tutto l'arco della giornata sono consigliati almeno 2 litri di liquidi, soprattutto acqua (se non esistono altre controindicazioni di ordine generale), smettendo però di bere almeno tre-quattro ore prima di andare a letto;

5) combattere la stitichezza quindi fare una dieta ricca di fibre e praticare una regolare attività fisica;

6) se si fuma, spegnere la sigaretta perché la nicotina ha un'azione irritante sulla vescica;

7) infine ultimo consiglio, ma non meno importante, quello di ascoltare sempre attentamente il proprio medico di famiglia e lo specialista urologo che la stanno seguendo.
Si ricordi comunque che sempre la visita medica rappresenta il solo strumento diagnostico per poterle dare un’indicazione terapeutica corretta e che i consigli forniti via internet vanno sempre intesi come meri suggerimenti di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 585XXX

Ma un consiglio come si riesce a togliere questo peso di urinare spesso e sgocciolamento ho sempre fatto una vita regolare ho avuto una forte orticaria curata con cortisone sono entrato in un periodo di stress ansie non ne venivo più fuori e ci si è messa pure questa prostatite che il primo urologo pensava fosse vescica iperattività .ho cominciato secondo l urologo con l antibitico Levoflaxacina 500 e come ultima spiaggia ho fatto proprio oggi il test di stamey per rilevare se ho germi o batteri .può essere associato a un periodo di forte stress con successivo calo di difese immunitarie ?grazie per la risposa

[#3]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Tutto è possibile, in presenza di queste complesse e non semplici situazioni cliniche ma il quadro va sempre valutato attentamente ed in diretta con il proprio urologo di fiducia.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com