Utente
Buonasera dottori, sono un uomo di 33 anni, ho un dilemma.

Ieri feci un ecografia di controllo per verificare la salute del mio fegato e nel frattempo hanno trovato: probabile calcolo di 7 mm nel terzo Medio inferiore del Rene sinistro.

Ho appuntamento con il mio medico curante lunedì che sicuramente mi dirà cosa fare, però essendo ansioso ho letto che dalle dimensioni ci sono buone possibilità di espulsione volontaria, sto già bevendo molta acqua, ma leggo ovunque che è quasi certo avere coliche renali e conseguente dolore forte.
Dolore che prevede di andare al pronto soccorso.
In attesa di andare dal mio curante posso avere dei consigli che mi possano tranquillizzare.

Grazie mille

[#1]  
Dr. Mauro Seveso

40% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
BASIGLIO (MI)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente
in attesa dela valutazione del suo medico di fiducia, le consiglio di bere pochi sorsi di acqua alla volta in modo tale da essere ben idratato ma si astenga dall'ingerire grandi quantità di liquido nello spazio di poche ore.
I calcoli caliciali inferiori se asintomatici possono anche essere tenuti in osservazione mediante un controllo ecografico annuale ed essere trattati nel caso di aumento dimensionale o insorgenza di sintomi.
Cordiali saluti
Dott. Mauro Seveso
Responsabile Unità Operativa di Urologia
Istituto Clinico Città Studi , Milano

[#2] dopo  
Utente
Salve dottori. Ho parlato con il mio curante ed ho iniziato una cura a base di integratori Alimentari per sciogliere ed espellere naturalmente il mio calcolo di 7mm... Fra 2 mesi rifarò l'ecografia per vedere se c'è ancora o no... Il medico dice che tutto può procedere senza problemi o che posso avere dei dolori... La cosa che mi terrorizza è la classica colica renale. Per ora ho solo dei piccoli fastidi gestibili e bevo molta acqua a piccoli sorsi più volte al giorno... Avete altri consigli per poter avere più possibilità di non avere fastidi durante il trattamento...???
Grazie.