Utente
È da qualche settimana ormai che sento una specie di pallina nel testicolo dx.

Questa "pallina" è mobile cioè non è sempre ferma nello stesso punto del testicolo.

A volte si sente di più e a volte si sente pochissimo.

Ho avuto questo problema anche qualche anno fa...
Che mi consigliereste?

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

le consigliamo ora una attenta valutazione con esperto andrologo od urologo in diretta.

Detto questo, se poi desidera avere altre notizie più dettagliate su queste problematiche di natura andro-urologica le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/196-prevenzione-andrologica-eta-pediatrica-puberale.html


Qui potrà trovare tutte le raccomandazioni su come fare correttamente l'autopalpazione del testicolo.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#2] dopo  
Utente
Scusi dottore ma ora non posso.
Questa "pallina" al tatto non sembra dura.
Questa cosiddetta pallina l'ho scoperta con casualità ,infatti non mi ricordo perché stavo leggendo su internet i sintomi del tumore al testicolo. (Sono ipocondriaco)
Ricordandomi di aver sentito questa "pallina " qualche tempo fa, ho subito ricontrollato.
E l'ho sentita.
Questa pallina sembra liscia.
E come ho già detto in precedenza è mobile.

[#3]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Come avrà spero letto :

5) Ricordarsi che tutte le masse che possono muoversi liberamente all'interno della borsa scrotale non sono generalmente di natura maligna.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione diagnostica mirata e poi eventualmente, quando è possibile, anche una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#4] dopo  
Utente
Grazie mille!