Utente
Salve, sono un ragazzo di 33 anni e da circa 1 mese avverto un problema al testicolo sinistro.
Premetto che non ho una vita sessuale molto attiva quindi ricorro saltuariamente alla mastrurbazione.
Ho notato che tutte le volte che il pene è in erezione inizia un leggero dolore al testicolo sinistro e toccando la sacca sento delle vene ingrossate proprio nel punto del dolore... dopo l'eiaqulazione il dolore si attenua fino a scomparire e le vene ingrossate si sgonfiano.
Andrò a fare una visita specialistica quanto prima, ma nel frattempo mi piacerebbe avere un vostro parere al riguardo... può essere varicocele?
se si, può andare via con l'aiuto di qualche terapia?
grazie

[#1]  
Dr. Gaetano De Grande

24% attività
16% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2014
Prenota una visita specialistica
Potrebbe essere un varicocele che però si elimina chirurgicamente, non con cure mediche. E' opportuno anche valutare la prostata, perchè un fatto infiammatorio provoca una irradiazione del dolore al testicolo. L'urologo chiederà l'ecografia dello scroto con ecocolordoppler, spermiogramma, spermiocultura ed esame completo delle urine.
Dr. Gaetano De Grande

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore.. ho omesso nel dire che soffro di rcu (rettocolite ulcerosa) e emorroidi, questi fattori possono essere in qualche modo collegati al problema? Può essere anche una semplice cistite? grazie