Utente
Salve, il 3 luglio mi sono sottoposto ad una Frenulotomia, i primi due giorni tutto bene, dal 3 giorno in poi ho notato piccole tracce di sangue forse dovute a erezioni notturne (parte della ferita mi sembra aperta), ho seguito le indicazioni date dal dottore che mi ha operato ovvero: pulire il pene con amuchina e mettere due volte al giorno una crema chiamata gentamicina e non bagnarlo.

A parte qualche dolore ogni tanto e qualche fastidio la cosa che mi ha fatto preoccupare è Che ieri sera mentre facevo la medicazione la parte operata da cui usciva un po’ di sangue se appoggiavo il panno con cui mettevo l’amuchina o il dito per mettere la crema sentivo come pungere in maniera abbastanza forte e fastidiosa, nonostante ciò ho sopportato e ho finito la medicazione, stamattina avevo la visita di controllo, mi ero preparato tante domande da fare tra cui gli volevo spiegare cosa mi era successo la sera prima per capire se era un problema o no, ma il dottore che mi ha fatto il controllo non mi ha nemmeno dato il tempo di parlare che mi ha controllato mi ha detto che era tutto apposto ed è andato subito via, mi ha detto di mettermi la fitostimoline al posto dell’altra crema e l’acqua ossigenata al posto dell’amuchina.
Le mie domande in conclusione sono queste (dato che non ho avuto modo di chiederle al medico che oggi mi ha visitato) il fatto che ieri sera mi ha dato quel dolore È un problema?
Può ricapitare?
Anche perché da ieri sera mi sembra che mi da più fastidio (però può essere anche solo una mia impressione dovuta dalla paura) se ricapita che faccio?
E soprattutto non mi ha spiegato quante volte devo mettere la nuova crema, faccio come facevo con l’altra?
E quando posso tornare a lavarlo normalmente?
GRAZIE MILLE IN ANTICIPO DELLE RISPOSTE, HO ANCORA MOLTA ANSIA AMCHE SE SONO PASSATI 6 GIORNI SOPRATUTTO DOPO IERI SERA, CAPISCO CHE PER VOI DOTTORI QUESTA PUÒ ESSERE UNA COSA BANALE MA PER ME È DAVVERO IMPORTANTE E MI MENTTE TANTA ANSIA.

[#1]  
Dr. Patrizio Vicini

48% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
GROTTAFERRATA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Credo che sia tutto normale.
Andrebbe visto per chiarire meglio la situazione.
Saluti.
Dott. Patrizio Vicini
www.patriziovicini.it
www.chirurgia-plasticaestetica.com
Roma

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille, l’ultimo dubbio però è: quante volte mi consiglia di mettere la fitostimoline al giorno ? Il dottore che mi ha fatto il controllo mi ha detto solo di comprarla e metterla senza però dirmi quante volte, mi ha detto solo di usarla per circa una settimana. Io per ora la sto mettendo una volta al giorno e prima disinfetto con acqua ossigenata. Ma non è che 1 volta al giorno è troppo poco ? Grazie mille per ora.
Per quando riguarda il dolore pungente, c’è ancora anche se non forte come la prima volta, diciamo che è diminuito, forse è dovuto ai punti non so.

[#3]  
Dr. Patrizio Vicini

48% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
GROTTAFERRATA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
2 volte al giorno.
Dott. Patrizio Vicini
www.patriziovicini.it
www.chirurgia-plasticaestetica.com
Roma

[#4] dopo  
Utente
Grazie mille davvero ho però l’ultimo dubbio( questo è davvero l’ultimo) mi sono operato praticamente 8 giorni fa e ancora quando la mattina mi sveglio trovo un po’ di sangue nelle mutande, non tanto ma c’è( probabilmente causato da erezioni notturne involontarie) al controllo il dottore mi ha detto che va tutto bene però secondo lei è normale? E in genere dopo quanto si cicatrizza completamente e cadono i punti ? Il 24 parto per le vacanze secondo lei entro questa data avrò recuperato del tutto ? Grazie mille per la tanta pazienza e l’aiuto. Con queste domande ho finito cordiali saluti.
Aggiungo un’altra cosa, ho appena finito di medicarmi, ho trovato il coraggio di guardarmi bene bene la ferita cercando di capire se c’era qualche problema ed ho notato che dove mi buca c’è come uno spazzietto di ferita aperta con un punto verso la parte bassa che sembra spostato o cedere non è che è dovuto a questo la sensazione pungente? Io la crema per evitare dannI l’ho messa senza spalmarla troppo bene ed ho tirato su tanto dovrebbe distribuirsi in automatico no ? ASPETTO SUE NOTIZIE dopo queste domande la ringrazio e non la disturbo più

[#5]  
Dr. Patrizio Vicini

48% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
GROTTAFERRATA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Sanguinamento è normale.
Va pulito bene e rimessa la crema.
Dott. Patrizio Vicini
www.patriziovicini.it
www.chirurgia-plasticaestetica.com
Roma

[#6] dopo  
Utente
Grazie di tutto dottore arrivederci

[#7]  
Dr. Patrizio Vicini

48% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
GROTTAFERRATA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
[#8] dopo  
Utente
Salve dottore oggi sono passate 2 settimane precise dal mio intervento la ferita si sta cicatrizzando e mi sono rimasti 2 punti su 6, finora ho continuato a disinfettare e basta ma vedo che si sta formando come della pelle morta sul glande non so come spiegare, la mia domanda è posso tornare a lavarlo ? Dato che mi era stato detto di non bagnarlo per un po’ il giorno dell’intervento.
E la secondo domanda è, per quanto ancora devo mettermi la crema ? Grazie mille in anticipo per la risposta

[#9]  
Dr. Patrizio Vicini

48% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
GROTTAFERRATA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Si ...an entrambe le domande.
Punti cadono anche in 3 settimane.
Saluti.
Dott. Patrizio Vicini
www.patriziovicini.it
www.chirurgia-plasticaestetica.com
Roma

[#10] dopo  
Utente
Grazie mille dottore, oggi però mi è sorto un dubbio(dopo questo si può concludere il consulto anche perché ormai sono Quasi guarito) La crema me la devo continuare a mettere fino a quando non è guarito al 100 percento ? O dopo che sono finiti i sanguinanenti posso smettere ? Perché il dottore mi aveva detto di metterla per circa una settimana ma sono passati 10 giorni da quando mi aveva detto ciò è ancora non è guarito al 100%.

[#11]  
Dr. Patrizio Vicini

48% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
GROTTAFERRATA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Anche 3 settimane se serve...
Saluti.
Dott. Patrizio Vicini
www.patriziovicini.it
www.chirurgia-plasticaestetica.com
Roma

[#12] dopo  
Utente
Grazie mille dottore mi ha aiutato davvero tantissimo, grazie ancora.

[#13] dopo  
Utente
Rieccoci dottore, io pensavo che col tempo le cose sarebbe migliorate e invece c’è sempre un nuovo problema.
Avevo aperto un nuovo consulto per evitare di farle troppe domande (e risultare pesante per una cosa considerata così banale) ma nessuno mi risponde e l’ansia è sempre di più quindi chiedo a lei:
Salve il 3 luglio mi sono operato (frenulotomia) ho avvertito per un paio di giorni una accentuata sensibilità del glande sopratutto la parte operata, che poi è cessata per 3/4 giorni, e da ormai 2 giorni mi è ritornata, ma a pensarci bene sembra sembra più come un prurito interno (mi crea una Specie di sensazione di piacere più o meno forte, che da avere in continuazione per tutto il giorno crea molto fastidio) questo accade sopratutto quando il pene è a riposo, prima ho provato a farmi venire una erezione spontanea per vedere l’effetto e questa sensazione è sparita, una volta passata L’erezione è tornato il prurito.

Mi chiedevo se ciò è dovuto alla guarigione o è un problema.

E inoltre posso andare al mare venerdì?

Sono passati 17 giorni dall’intervento e mi e rimasto un solo punto.

GRAZIE INFINITE