Utente
Salve dottore ho 46 anni e tre giorni fa sono andato pronto soccorso x una colica renale dx avendo forte dolore fianco fino testicolo e gamba...già operato x calcolosi rene sx sei anni fa...al PS mi hanno fatto due flebo e dopo qualche ora mi hanno dimesso con diagnosi calcoli renali...mi hanno fatto esami sangue emocromo completo cheratina azotemia got asp sodio proteina c reattiva cloropotassio e glicemia e tutti valori a loro dire ottimi...le urine hanno detto tracce sangue...ieri ho fatto eco addome completo e in entrambi reni tracce di 2 mm di renella mentre tutto il resto addome nella norma...le scrivo perché da quando sono tornato da ps e bevo tanto ho notato urine schiumose non sempre ma che mi stanno preoccupando...ieri ho anche fatto un urine con urinocoltura x vedere se c'è un infezione e aspetto risposte?...mi devo preoccupare x urine schiumose?

[#1]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
La schiuma nelle urine non ha alcun preciso significato e generalmente ha cause anche assai banali, ad eccezione che situazioni in cui il contenuto di proteine delle urine è molto elevato. Questo è già stato escluso dagli accertamenti eseguiti, pertanto diremmo proprio che non si debba preoccupare per questo motivo. La presenza di microcalcoli nei reni (incorrettamente definiti "renella" non può certo essere chiamata in causa come origine della colica, una situazione che ha cause molto più pecise, anche se talora difficili da evidenziare con assoluta certezza. Le consigliamo di leggere questo nostro articolo per farsene un'idea:

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/1194-coliche-renali-trattare-i-sintomi-o-risolvere-il-problema.html

In queste situazioni, anche se la colica si risolve, è assolutamente importante valuare l'andamento delle cose nei giorn/settimane successivi e ripetere comunque l'ecografia dopo 4/6 settimane, anche in caso di assoluto benessere.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente
Diciamo sono preoccupato perché il tutto apposto esami sangue e solo tracce urine senza esami visibili mi lascia il dubbio se veramente hanno svolto esame urine in quel centimetro di urine che nel dolore ho potuto emettere.....comunque credo se c'era qualcosa di importante sarebbe sicuro uscito nell eco e analisi sangue ...la aggiorno sulle nuove analisi urine con urinocoltura fatte il giorno dopo colica che ancora non sono pronte e come lei ha scritto ho paura di proteine che possono racchiudere varie problematiche

[#3]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2011
La storia della presenza di proteine nelle urine, parliamo di quantità importanti, non solo tracce, è completamente diversa e certamente non esordisce mai con una colica renale. Stia pertanto tranquillo, ma ripeta gli esami come le abbiamo consigliato.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing