Si tratta di un infiammazione?

È da una piao di giorni che palpo in modo non proprio delicato il testicolo sinistro, soprattutto la parte posteriore in quanto ho sentito dei tubicini e che per assicurarmi di tale forma ho continuato ad applicare una certa pressione lungo tutto il tubo.

Adesso ho un leggero fastidio, che chiedo se sia normale dopo aver "pasticciato" la parte e cosa posso fare per alleviare il dolore, oltre che non toccare più la parte.
Si tratta di un infiammazione?
Dopo un evacuazione sento un senso di gonfiore e pesantezza quasi nella parte posteriore e superiore del testicolo, ma non al testicoko o allo scroto
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,5k 1,2k 1k
Gentile lettore,

è bene che smetta di pasticciarsi ed appena possibile senta in diretta il suo andrologo di fiducia.

Se poi desidera avere altre notizie più dettagliate le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/196-la-prevenzione-andrologica-nell-eta-pediatrica-e-puberale.html

Qui potrà trovare tutte le raccomandazioni su come fare correttamente l'autopalpazione del testicolo.

Altri suggerimenti infine li può trovare anche sul mio storico libro: Disfunzioni sessuali maschili. Guida alla scoperta delle cause e delle terapie , Edizioni del Cerro - Pisa.

https://www.unilibro.it/libro/beretta-giovanni/disfunzioni-sessuali-maschili-guida-scoperta-cause-terapie/872551

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa