Questa falda di idrocele potrebbe sparire?

Buona sera dottori sono un ragazzo di 18 anni e qualche giorno fa andai dal mio urologo per un controllo per fastidi avvertiti al testicolo destro...ove mi ha diagnosticato una falda di idrocele e l epididimo ingrossato...mi ha prescritto una spermiocoltura che oggi stesso ho effettuato per vedere se ci sia la presenza di qualche batterio che mi abbia causato l epididimite...volevo chiedervi se questa falda di idrocele potrebbe riassorbirsi oppure no...devo dire che sono molto preoccupato per un futuro intervento chirurgico...ed è proprio per questo che volevo dei chiarimenti a riguardo...spero mi possiate aiutare grazie
Cordiali saluti
[#1]
Dr. Paolo Piana Urologo 26,6k 1,2k 15
In linea di massima l'idrocele una volta formato non è reversibile, ma se si tratta di una semplice "falda" è molto probabile che, una vota risolta l'infiammazione all'epididimo, la situazione sia destinata a non darle alcun ulteriore disturbo.

Dr. Paolo Piana
Responsabile Trattamento Integrato della Calcolosi Urinaria A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorin

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottore per la sua risposta...volevo farle un altra domanda...ma potrei fare sport in casa con queste "problematiche" tipo flessioni,addominali o sarebbe meglio evitare?
Perché fino a un po di tempo fa mi allenavo tranquillamente poi dopo la visita mi sono spaventato ed ho interrotto subito...mi faccia sapere grazie
[#3]
Dr. Paolo Piana Urologo 26,6k 1,2k 15
Certamente sì, ovviamente senza esagerare con la pesistica troppo intensa. Indossi sempre mutande elastiche aderenti, in particolare durante l'attività fisica.

Dr. Paolo Piana
Responsabile Trattamento Integrato della Calcolosi Urinaria A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorin

[#4]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottore...le volevo chiedere un altra cosa oggi ho avuto i risultati dello spermiocoltura e urinocultura per capire un po che batterio mi abbia causato l epididimite però sono risultati entrambi negativi....io avverto però all epididimo destro dolenzia maggiore sensibilità al tocco dello stesso cosa potrei fare ora? Cosa potrebbe essere? Mi faccia sapere grazie
[#5]
Dr. Paolo Piana Urologo 26,6k 1,2k 15
Questo tipo di accertamenti risulta quasi sempre negativo, in effetti è raro individuare con precisone la causa delle infezioni seminali, posto che una buona parte dei disturbi dell'area genitali non sono di natura infettiva.

Dr. Paolo Piana
Responsabile Trattamento Integrato della Calcolosi Urinaria A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorin

[#6]
dopo
Utente
Utente
Ho capito dottore...quindi lei cosa mi consiglierebbe di fare per questi sintomi e per l epididimo gonfio? Grazie
[#7]
Dr. Paolo Piana Urologo 26,6k 1,2k 15
La visita è indispensabile, non tocca quindi a noi a distanza dare consigli nello specifico, ma al suo urologo che la conosce e la può valutare direttamente.

Dr. Paolo Piana
Responsabile Trattamento Integrato della Calcolosi Urinaria A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorin

[#8]
dopo
Utente
Utente
D'accordo dottore risentirò il mio urologo...quindi dottore esercizi di flessioni e addominali senza pesi ma fatti sul pavimento li posso fare anche se avverto una sensazioe di pressione al testicolo destro( quello che ha l'epididimo gonfio)? Mi faccia sapere grazie
[#9]
Dr. Paolo Piana Urologo 26,6k 1,2k 15
Le abbiamo già risposto al #3

Dr. Paolo Piana
Responsabile Trattamento Integrato della Calcolosi Urinaria A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorin

[#10]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore le volevo chiedere un'altra cosa... volevo provare a tenere i testicoli sollevati per vedere se questi fastidi che avverto all'epididimo passino...però non so come potrei fare perchè con le mani mi stanco a mantenerli su... come potrei fare senza starli a mantenere con le mani ? Grazie
[#11]
Dr. Paolo Piana Urologo 26,6k 1,2k 15
Esistono i sospensori anatomici che generalmente si indossano nelle attività fisiche di contatto. Si informi presso i negozi di articole sanitari.

Dr. Paolo Piana
Responsabile Trattamento Integrato della Calcolosi Urinaria A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorin

[#12]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore circa i fastidi all epididimo io sono andato da due urologi i quali mi hanno diagnosticato questo epididimo gonfio e non mi hanno dato delle cure...ho anche fatto dei cicli di antinfiammatori ma niente prescritti dal primo urologo..quando poi sono andato dal secondo mi ha diagnosticato lo stesso l epididimo gonfio e la falda di idrocele ma non mi ha dato alcuna cura per l epididimo...io però avverto in continuazione fastidi sopratutto quando tocco il tsstocolo sempre zona epididimo....ho eseguito spermiocultura e urinocoltura ma nessuna infezione...non so che fare...la mattina mi alzo col testicolo dolorante e con fastidi...mi faccia sapere cosa potrei fare grazie
[#13]
Dr. Paolo Piana Urologo 26,6k 1,2k 15
Nell'impossibilità di una valutazione diretta non possiamo esprimere un giudizio specifico, il nostro servizio gratuito è in grado di fornire solo indicazioni ed informazioni di carattere generale.

Dr. Paolo Piana
Responsabile Trattamento Integrato della Calcolosi Urinaria A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorin

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa