Data: 30.01.16 30.01.16

Sede: Centro Congressi Marconi (ALCAMO - TP)

Crediti ECM: 0

Presentazione:
“Diverso da chi? L’amorevolezza di Don Bosco e la memoria della Shoah. La disabilità e la diversità tra scuola, famiglia, pedagogia, psicologia e diritto."
Il convegno, organizzato dall’Associazione “Pedagogia Olistica Siciliana” avrà come tema principale la “diversità”, a partire dagli spunti offerti da due ricorrenze importanti: la giornata della Memoria della Shoah e l’anniversario della morte di Don Bosco. Questi due argomenti ci riportano al concetto di “dell’amore e del non amore”. Sull’Amore in quanto Don Bosco dava amore a tutti i ragazzi, senza esclusione alcuna per la diversità e la disabilità. Sul Non Amore per non dimenticare invece lo sterminio nazista dei “diversi”, dei disabili, delle altre razze, etnie e religioni, “uno dei periodi più bui della storia dell’umanità”.
Relatori:
Introduce: Selene Grimaudo (pedagogista, insegnante, giornalista);
– Alessio Cammisa (psicologo e psicoterapeuta) “La Diversità tra accettazione e rifiuto: il contributo della Psicoterapia”;
– Don Salvatore Mangiapane (confratello della casa Salesiana di Alcamo) “L’amorevolezza di Don Bosco”;
– Antonino Provenza (dirigente scolastico Ist. Comprensivo “S.Bagolino”) “La disabilità nella scuola”;
– Eugenio Tumbarello (segretario generale UIL Trapani) “I benefici della legge 104 nella vita quotidiana”;
– Chiara Garacci (avvocato, rappresentante AIPD) “L’insegnante di sostegno. Normativa e diritti degli alunni disabili”;
– Roberta Cascio (già presidente Comitato italiano paralimpico regionale) “Sport e disabilità”.

Link per iscrizioni/programma:

Email info/segreteria: alessiocammisa@libero.it