Poco si sa circa il ruolo potenziale dell'obesità centrale tra gli uomini.

Lo studio che riporto ha come obiettivo quello di confermare ciò che è già noto dalla ricerca precedente, vale a dire che sia BMI che WHR sono inversamente proporzionali ai parametri del liquido semnale.

Il secondo obiettivo era quello di esaminare il ruolo potenziale dell'obesità centrale valutando se ci fosse una differenza tra BMI e WHR riguardo alle loro relazioni con questi parametri del seme selezionati.

 

 

In questo studio trasversale tra gennaio 2011 e gennaio 2018, gli autori hanno analizzato campioni di sperma di 1169 pazienti che hanno visitato una clinica di andrologia a Budapest per motivi di infertilità.

Le variabili valutate erano:

  1. misurazioni del corpo (altezza, peso, circonferenza della vita e circonferenza dell'anca) e
  2. risultati dell'analisi del seme (concentrazione dello sperma, conta totale dello sperma, motilità spermatica progressiva e morfologia normale dello sperma).

L'altezza e il peso medi erano rispettivamente di 180,6 cm e 87,3 kg - l'IMC medio era di 26,8. La circonferenza media della vita e dell'anca era rispettivamente di 100,9 cm e 94,8 cm - il rapporto medio tra vita e fianchi era 0,94.

La concentrazione media di spermatozoi, il numero totale di spermatozoi e le percentuali di motilità progressiva e morfologia normale erano rispettivamente di 48,7 M / ml, 165 milioni, 21,2 e 4,8%. Sia BMI che WHR erano correlati significativi in ​​tutti i modelli di regressione dei parametri del seme.

Quando si confrontano le stime dei parametri per BMI con quelle per WHR per ciascun parametro seminale, la stima dei parametri per WHR era significativamente più bassa (indicando un'associazione negativa più forte) rispetto a quella per BMI per motilità progressiva e conteggio totale degli spermatozoi, ma non per morfologia o concentrazione normale.

 

Questo studio è il primo ad esaminare, utilizzando un ampio campione di pazienti, il potenziale ruolo dell'obesità centrale confrontando la differenza tra BMI e WHR in relazione ai parametri del seme selezionati.

I risultati indicano un ruolo potenziale dell'obesità centrale per la motilità progressiva e il conteggio totale degli spermatozoi, ma non per la normale morfologia e concentrazione.

Nonostante i limiti e la natura esplorativa di questo studio, possiamo concludere che i risultati indicano un ruolo potenziale dell'obesità centrale nell'infertilità maschile, ma questa scoperta dovrebbe essere confermata e ulteriormente esplorata nella ricerca futura.

 

Fonte:

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/32164645