Tireotossicosi Postpartum

Dr. Sergio Di MartinoData pubblicazione: 13 gennaio 2014Ultimo aggiornamento: 09 febbraio 2015

E' una condizione che si puo' verificare fino a un anno dal parto, con percentuali oscillanti tra il 5% e il 10%, caratterizzata da un aumento in circolo degli ormoni tiroidei, o per fenomeni distruttivi come nella Tiroidite, o per aumentata sintesi, come la Malattia di Graves.

Nel numero di Gennaio 2014, di Thyroid, Ide A e altri, hanno pubblicato i dati relativi a 42 donne con tireotossicosi postpartum.

Nel lavoro viene sottolineato come ai fini della diagnosi differenziale, risulta essere importante il dosaggio degli anticorpi anti recettore del TSH (TRAB) e della vascolarizzazione ghiandolare, riscontrata all'esame ecocolordoppler, che risultano essere particolarmente aumentati nella malattia di Graves.

E' altresi' segnalato come la Tiroidite, abbia in genere una comparsa piu' precoce rispetto alla Malattia di Graves.

La diagnosi differenziale e' di fondamentale importanza anche e soprattutto per la successiva impostazione terapeutica.

Fonte: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24400892

Autore

s.dimartino
Dr. Sergio Di Martino Endocrinologo, Diabetologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1989 presso Universita' di Napoli.
Iscritto all'Ordine dei Medici di Napoli tesserino n° 24598.

4 commenti

#1
Utente 332XXX
Utente 332XXX

Dottore una domanda: nelle tiroiditi post parto la tiroide risulta disomogenea e ipoecogena...cosa vuol dire? E in quanto tempo ritorna alla normalità?

#2
Dr. Sergio Di Martino
Dr. Sergio Di Martino

Nella Tiroidite, l'ipoecogenicita' e' sostanzialmente dovuta all'infiltrato infiammatorio.
Spesso ha un andamento autolimitante, con risoluzione entro un anno, ma non raramente puo' residuare una condizione di ipotiroidismo permanente, per cui e' necessaria la terapia sostitutiva con la Tiroxina.

#3
Utente 332XXX
Utente 332XXX

Il mio endocrinologo per un tsh basso ( ma nei range) e con sintomi quali ansia è tremori fini ha consigliato un tapazole al giorno per poi rifare gli esami tra 2-3 mesi....dopodiché potrei smettere o andare in ipo? Scusi ma ormai mi sono incuriosita.
Grazie

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: aperti!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Guarda anche tiroide 

Vuoi ricevere aggiornamenti in Endocrinologia?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta e lo svolgimento di indagini di mercato.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.

Contenuti correlati