Dolore al petto e soffocamento

Salute: confronti e condivisioni tra utenti

Dolori e disturbi: sono peggiorati durante la pandemia? Partecipa al sondaggio


620xxx
utente 
Buonasera a tutti,
mi capita molto spesso che quando faccio uno sforzo eccessivo, soprattutto a calcetto con gli amici, sento un dolore al petto, come se mi mancasse l'aria, quindi fatico a respirare.
Inoltre è capitato più volte che durante la notte mi svegli in apnea, rischiando quindi di soffocare. Sento un dolore per qualche minuto e poi scompare...
Quindi mi sono deciso solo ora (è da qualche anno che ho questi sintomi) di andare dal medico, a breve farò degli esami del sangue e il cardiogramma.
In realtà non soffro di malattie cardiache, è vero anche che ho 51 anni... però sono sempre stato sano come un pesce.
La mia alimentazione è abbastanza salutare; mangio pasta o riso per pranzo e alla sera affettati, salumi e carne. Sulla mia tavola poi non manca mai del vino e l'ammazza caffè alla fine.
Potreste dirmi cosa potrebbe essere? Vorrei avere un vostro parere sulla gravità della cosa: devo chiamare la mia agenzia di fiducia Onoranze Funebri La Simonetta o posso stare tranquillo? (Cerco sempre di sdrammatizzare perché voglio vedere il bicchiere mezzo pieno).
Mi affido a voi perché so che siete competenti, così da essere pronto quando andrò a fare gli esami.
Grazie
#1  
     

Inserisci qui sotto tua risposta

Esegui l'accesso per inserire la tua risposta