Di recente pubblicazione1 un'interessante revisione della letteratura scientifica riguardante il trattamento delle cicatrici da acne mediante resurfacing con laser frazionato ed il confronto in questo campo di applicazione tra laser ablativi e non ablativi.

Dai risultati si evince finalmente, per la prima volta con dati significativi, che il resurfacing con laser frazionato migliora le cicatrici da acne sia soggettivamente che oggettivamente.

Emerge inoltre, dai 26 studi presi in esame, come i risultati siano migliori con la tecnologia ablativa rispetto a quella non ablativa.

Le sequele più comuni (eritema, iperpigmentazioni post-infiammatorie transitorie, dolore) viceceversa sono apparse essere più frequenti e di maggior durata con la tecnologia ablativa rispetto a quella non ablativa.

Il resurfacing con laser frazionato ablativo si conferma quindi un'ottima opzione per il miglioramento delle cicatrici da acne, seppur richiedendo un impegno da parte del paziente non trascurabile.

1 - Fractional laser resurfacing for acne scars: a review.