Le faccette estetiche dentali rappresentano il più alto risultato estetico dell'odontoiatria moderna. Sono costituite da sottili gusci di ceramica dallo spessore estremamente sottile di 0,4 mm circa che vanno a rivestire lo smalto dei denti donandone colore e forma ideali.

Sono indicate in pazienti affetti da discromie dello smalto, vecchie ricostruzioni incongrue ed anche in alcuni casi di disallineamento.

Il colore viene preso attraverso uno spettrofotometro digitale e rispetto alle faccette di tipo americano commercializzate è preferibile che vengano realizzate ad arte e su misura in laboratorio in modo da donare traslucenza e naturalezza di un sorriso perffetto, luminoso ed ideale.