Il nuovo presidente per la SPI Società Psicoanalitica Italiana, Antonino Ferro dichiara di voler sprovincializzare la psicoanalisi italiana e di volerla aprire (anche al confronto con le altre scuole di pensiero in psicoterapia?).

Sul sito web della SPI si può leggere l'intervista, "Una nuova anima, LA REPUBBLICA, 18 dicembre 2012", in cui Antonino Ferro illustra il suo pensiero e il suo programma

http://www.spiweb.it/index.php?option=com_content&view=article&id=2729:una-nuova-anima-la-repubblica-18-dicembre-2012&catid=364&Itemid=353

Di seguito riporto il link a articolo di Gilda Bertan scritto nel 2006 per il sito Psicoterapia e Scienza acquista oggi una connotazione predittiva alla luce del nuovo corso della SPI con la presidenza di Antonino Ferro:

http://www.psicoterapia.name/Prospettive_costruttiviste_in_PSICOANALISI.html