Utente 126XXX
Gent.mi medici,
siamo una coppia che da 2 anni tenta di avere un bambino. Dopo un primo spermiogramma e analisi genetiche, con la diagnosi di ipogonadismo ipogonatropo funzionale, l'andrologo ha prescritto una cura con gonal F (75 U.I 3 volte la sett.). Dopo 3 mesi di cura, mio marito ha rifatto lo spermiogramma e il medico ha prescritto altri 3 mesi di cura aumentando la dose (112,5U.I. 3 volte la sett). A metà settembre dovremo tornare per un'altra visita e vorremmo sapere preventivamente un vostro parere sul nostro caso e soprattutto se questa cura può essere valida. Riportiamo di seguito l'esito del 2° spermiogramma e Vi ringraziamo per la risposta.
Astinenza: 5gg
Aspetto: torbido Volume: 2
Fluidificazione: completa Viscosità: normale
pH: 8 Coaguli: assenti
Round cells< 1 milione Emazie: assenti
Leucociti: assenti Cell.di sfaldamento:rare
Agglutinazioni: assenti
Spermatozoi: 15milioni/ml
Spermatozoi totali: 30 milioni
MOTILITA(%) 5 A-prog. rapida
10 B-progressiva
10 C-non prog.
75 D-assente
VITALITA'(%): 30
swelling test(%): 40
Anticorpi seminali(%): 25
MORFOLOGIA(W.H.O)
forme tipiche (%):25
forme atipiche (%):75
macrocefali: 5
microcefali: 6
anomalie dell'acrosoma: 8
teste allungate:5
teste appuntite:5
teste doppie:6
angolazioni del collo:10
immaturi:9
code attorcigliate:5
code doppie:6
altre forme:10

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara lettrice,

ma quali erano i valori ormonali di base di suo marito, soprattutto l'FSH e l'LH?

Questa informazione ci permette di darle un consiglio più mirato.

Detto questo poi, se desidera avere ulteriori informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna una infertilità di coppia, può leggere anche l’articolo pubblicato dalla collega Chelo sul nostro sito e visibile all’indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=52214.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#2] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Cara Signora,stando alla diagnosi posta dall'andrologo di riferimento,la terapia prescritta é corretta.Sulla efficacia,aldilà dei numeri e percentuali espressi in passato e dal prossimo esame seminale,evidentemente,non essendo ancora incinta,non sono ancora sufficienti.Ne parli con l'andrologo e,se ritiene,ci aggiorni.Cordialità.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

ci fornisca più dati clinici e ci tenga comunque aggiornati sull'evoluzione della sua situazione clinica, se lo desidera.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#4] dopo  
Utente 126XXX

Iscritto dal 2009
Gent.le dott. Beretta,
la ringrazio per la risposta.
Avevo dimenticato, in effetti, che prima di tutto il nostro andrologo aveva prescritto delle analisi i cui valori sono i seguenti:

SGOT Transaminasi 29
SGPT transaminasi 49
LH 1.1
FSH 3.8
TESTOSTERONE PLASMATICO 5.04
GLOBULI ROSSI 5.27
GLOBULI BIANCHI 6.9
EMOGLOBINA 15.30
EMATOCRITO 43.60
M.C.V. 82.73
M.C.H. 29.03
M.C.H.C. 35.09

Ci sono altri valori ma non vorrei tediarla.
Siamo consapevoli che l'infertilità di coppia sia un problema complesso e proprio per questo motivo cercavamo un Vostro supporto.


Gent.le dott. Izzo,
la ringrazio per la risposta.
Mi rincuora sapere che la cura fatta finora sia corretta. Tuttavia quando mi dice che non è sufficiente, non mi è chiaro cosa vuol intendere. Dobbiamo proseguire ancora, aumentare la dose o cambiare strada?


Cordiali saluti ad entrambi.
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...per me una terapia é sufficiente quando una donna rimane incinta (al di fuori di numeri,percentuali etc.).Cordialità.
[#6] dopo  
Utente 126XXX

Iscritto dal 2009
Gent.le dott. Beretta,
rinnovo la mia richiesta per un suo gentile parere alla luce dei valori che le ho elencato. In attesa della sua risposta la saluto cordialmente.
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Cara lettrice ,

i valori ormonali che ci invia mi sembrano nella norma.

A questo punto però a noi manca sempre l'esame prima del primo ciclo di terapia e soprattutto non abbiamo a disposizione la possibilità di fare una valutazione clinica in diretta della vostra reale situazione clinica ed in particolare di quella di suo marito.

Comunque, se tra il primo ed il secondo esame non ci sono stati significativi miglioramenti dei parametri seminali, riconsidererei e rivaluterei, eventualmente con l'aiuto del vostro andrologo, se continuare o meno con la terapia ormonale indicata.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com