Utente 128XXX
Sono una ragazza di 30 anni e ho sempre prestato molta attenzione all'esposizione ai raggi solari, usando creme specifiche con fattore di protezione dai 30 in su, pur non avendo una carnagione particolarmente chiara nè alcun tipo di problemi alla pelle.
Lo scorso marzo sono stata una settimana in Messico e ho sempre usato la protezione 50+, evitando comunque le ore centrali della giornata. Dal terzo giorno di esposizione, però, mi sono comparse sulla pancia, che comunque si era iniziata ad abbronzare, delle macchie più chiare, circolari, del diametro di circa 1-2 centimetri. Ho comunque continuato ad usare la protezione solare 50+ e a fine vacanza mi sono ritrovata con una pancia a macchie abbastanza evidenti.
Sono andata subito dalla dermatologa che mi ha prescritto una crema per le successive esposizioni. L'ho comprata pochi giorni fa, visto che mi sto per recare in Egitto: si tratta di un gel intensificatore melaninico SPF 6, di cui non faccio il nome per non fare pubblicità, che da quello che capisco leggendo le indicazioni, accelera l'abbronzatura ed è indicato per la vitiligine.
A questo punto mi chiedo: devo prima spalmare questo gel intensificatore di melanina e poi la mia solita crema 50+, visto che in Egitto con il sole non si scherza?
Ho paura ad utilizzare una crema con fattore di protezione 6, visto che, come ho detto prima, sono anni che non scendo sotto i 30 e ho paura di prendermi una scottatura sulla pancia.
Purtroppo non riesco a contattare la mia dermatologa per avere da lei ulteriori informazioni.
Grazie per la vostra disponibilità.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

molto semplicemente : un fattore 6 non è una protezione solare.

nelle zone vicine alla fascia equatoriale è consigliabile aumentare il solito protettivo solare.

cari saluti
[#2] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dottor Laino,

Quindi, se ho capito bene, lascio a casa il gel con SPF 6 e porto in Egitto la mia solita crema 50+, usando le solite precauzioni, sperando di non avere di nuovo le macchie?


Grazie,

saluti