Utente 128XXX
salve,
25 anni e da circa 7 mesi soffro di crisi di tachicardia.premetto che ero un fumatore assiduo di spinelli , l'ho fatto per circa 5 anni.e nn ne faccio piu uso da 7 , 8 mesi solo che quando fumavo uno spinello mi veniva una strana sensazione al petto sul lato sx, come se c'era qualcosa dentro che mi stringeva fino a quando una volta dopo aver fumato lo spinello mi si sono alzati i battiti in modo vertiginoso mi sembrava che il cuore mi scoppiasse da un momento all'altro.dopo quel giorno non ho fatto piu uso solo che giornalmente mi venivano i dolori al petto lato sx ed a volte erano accompagnati da un aumento dei battiti cardiaci, col tempo i sintomi mi sono aggravati ed insime al dolore sono apparse macchie marrononi nel muco ed il mio medico mi ha prescritto delle lastre con risultati negativi.dopo qualche giorno ho sofferto per circa 15 gg di fortissimi mal di testa e sono andato da un neurologo che mi ha detto che ero solo nervoso prescrivendomi degli ansiolitici xanax 0,25 da prendere per 15 gg 2 volte al di, per un po mi sembrava di aver risolto il problema solo che si sono ripresentati i dolori ( o oppressione nn so come descriverla) sul lato sx del torace ed ho avuto spesso senzi di brividi alla testa e alle braccia con queste tachicardie che a volte nn si presentano per circa 2 giorni ma poi si ripresentano come prima.adesso sto male ed ho i battiti normalmente a 90 95 ma che tendono a salire fino a 120 130, ho sempre dei colpi di tosse e spesso sono presenti macchie marroni nel muco, e poi ho questasensazione di oppressione al lato sx del torace che ho in modo frequente a volte accompagnata da mal di testa.gli esami che ho effettuato sono:
-2 elettrocardiogramma
-2 ecocardiogramma
-1 tac alla testa
-1 tac al torace
-1 rx al torace
-analisi del sangue
su tutti i referti era tutto, ok è stata riscontrata solo la presesnza di un linfonodo ingrossato in sede ascellare sx del diametro di 16 mm e poi la presenza della mononucleosi ormai passata.
grazie per la vostra risposta, non so piu cosa pensare e a chi rivolgermi, cosa mi cosigliate ?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, considerata la sua età e la sintomatologia atipica, è molto probabile che i suoi fastidi riconoscano più che una base organica, una sfera psichica. Effetui per ulteriore sicurezza un test da sforzo, una eventuale (e molto probabile) negatività farebbe propendere i suoi diturbi verso la sfera psicologica.
Saluti