Utente 130XXX
Gentili dottori,

sono un ragazzo di 26 anni e non ho mai avuto problemi relativi al mio apparato genitale. Ultimamente, però, provo un certo dolore al glande. In 2 o 3 occasioni negli ultimi 2 mesi l'eiaculazione è avvenuta con dolore, mi spiego meglio, sembrava che una pietruzza uscisse insieme allo sperma. Ieri sera invece ho dovuto interrompere un rapporto sessuale per un dolore al glande simile a quello che si può provare in seguito ad un colpo con un pallone. La parte non presenta irritazione visibile nè provo bruciore durante la minzione. Capisco che una diagnosi online sia difficile ma vorrei avere qualche indicazione generale riguardo cosa possa essere. Vi ringrazio in anticipo, buona giornata

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la Sua storia cllinica mi induce a consigliarLe,assieme ad una visita andrologica,di eseguire uno spermiogramma con coltura ed un esame delle urine con coltura.Successivamente,il medico reale decidera' sul da farsi.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per il consiglio e provvederò quanto prima. Ma sono davvero preoccupato ed in attesa dell'appuntamento vorrei cercare di sapere almeno quale POTREBBE essere il problema. Le sarei grato se potesse darmi almeno qualche indicazione
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...evidentemente o un problema di infiammazione delle vie seminali o post-traumatico relativo ad un rapporto sessuale piu' spinto.Ovviamente sono ipotesi...cordialita'.