Utente 204XXX
Salve,è da circa due anni che con la mia compagna stiamo provando ad avere un figlio,
con esiti negativi, la ginecologa della mia compagna ha suggerito di eseguire test
di fertilità.
vorrei chiedere cortesemente vlutazione su spermiogramma eseguito ospedale microcitemico cagliari.
esame macroscopico
volume 3 ml
colore bianco-grig.
aspetto normale
viscosità: normale
fluidificazione : completa dopo 60'
pH 8,7
CARATTERISTICHE MOTILITA'
spermat. motili/ml 40 milioni
totale motili 120 milioni
totale spermatozoi motili/ml 85 milioni
spermatozoi totali 255 milioni
percentuale motilità 47%
INDICE MOTILITA'
RAPID. PROGRESS. 5%
DEBOL. PROGRESS. 70%
IN SITU 25%
ESAME MORFOLOGICO
NEMASPERMI NORMALI 33%
NEMASPERMI ANORMAL 67%
Ringrazio sin d'ora per l'attenzione che mi vorrete dedicare.
Saluti, Luca

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Renzo Benaglia
28% attività
4% attualità
8% socialità
ROZZANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Caro Luca,
la qualità seminale non è perfetta (motilità progressiva ridotta) ma nel complesso non sembrerebbe un brutto spermiogramma.
Considerando comunque che avete alle spalle già 2 anni di rapporti liberi io le consiglierei di ripetere lo spermiogramma e di rivolgersi ad un Andrologo della sua città per una valutazione più completa del suo apparato riproduttivo. Parallelamente anche sua moglie (quanti anni ha?) è il caso che si rivolga ad un Ginecoloco (che si occupi di patologia della riproduzione) per gli esami di primo livello.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2006
la mia compagna ha 40 anni,
è vero che siamo due anni che proviamo, ed è altrettanto vero che a maggio dello scorso anno siamo anche riusciti a concepire, se non fosse che c'è stato un aborto spontaneo alla 4/5 settimana.
Vorremmo continuare da interni al microcitemico per un consulto di coppia, ma prima di giugno niente da fare, e visto che ormai siamo comunque al limite, stò pensando che forse sia il caso di lasciar perdere.
Comunque la ringrazio per l'attenzione e l'incredibile disponibilità mostrata.
Saluti.
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore 20468,
il consiglio del Dottor Benaglia è appropriato,
E' chiaro che l'età della sua compagna rappresenta un piccolo limite al conseguimento della desiderata gravidanza.
Sentite il parere di un ginecologo esperto in problemi di fertilità anche per non perdere ulteriore tempo che per voi è molto prezioso
Cari saluti
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,
se posso aggiungere un altro consiglio, per avere più informazioni dettagliate su questi temi, può leggere anche il "facile" manuale della dra Elisabetta Chelo: "Quando i figli non arrivano" CIC, edizioni internazionali , Roma.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta.
[#5] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
i parametri del Suo liquido seminale sono davvero accettabili e nei limiti della norma. Tanto è vero che un concepimento c'è stato. Direi che i problemi maggiori che ostacolano la fertilità della Sua coppia non sono da ricercarsi nella qualità del Suo liquido seminale. Credo che il Ginecologo di Sua moglie dovrebbe agire di concerto con il Suo Andrologo. La fertlità di uan coppia è ben altra cosa di un referto di liquido seminale.
Affettuosi auguri per la realizzazione del Suo desiderio.
Cordialissimi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO