Utente 395XXX
Buongiorno,
vi chiedo un consulto per questo problema.
Giovedi ho fatto (per la prima volta) il vaccino antinfluenzale (generico, non per la suina). La sera avevo 38,5° di febbre con un gran mal di gola. Il giorno dopo la febbre è un po' scesa ma ho cominciato ad avvertire un fastidio ai lati della lingua e sabato sono cominciate a spuntarmi tante bollicine rosse (non dolorose, ma punzecchianti come se avessi tanti spilli) sui palmi e le dita della mani e domenica anche sui piedi. Quindi ora mi ritrovo mani, piedi e lati della lingua pieni di bollicine rosse che punzecchiano.
Avendo una bimba che va al nido ho pensato di aver preso la cosiddetta mani-piedi-bocca (anche se la mia bimba però sta bene) ma poi ho pensato che il tutto potrebbe essere associato al vaccino che ho fatto.
Potrebbe essere davvero stato il vaccino a causare ciò? Premetto che non sono mai stata allergica a nulla in particolare (solo da piccola avevo eruzioni sulle labbra quando prendevo un farmaco che si chiamava Bactrim).
Grazie anticipatamente per le vostre risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Purtroppo è difficile fare una diagnosi a distanza. Bisognava vedere le lesioni cutanee. Il vaccino può sempre evocare una sintomatologia simil-influenzale. Le lesioni cutanee sono strane ma possono essere aspecifiche ma solo la visita medica può dare una soluzione.
Cordiali saluti