Utente 137XXX
Buon giorno, scrivo per mio marito, ha 34 anni e ultimamente (parlo di parecchi mesi) al mattino ha qualche difficoltà di minzione, o meglio la pipì non fuoriesce subito deve aspettare un pò. Questo succede a volte anche durante l'arco della giornata quando aspetta molto prima di andare al bagno, ne consegue che a volte non riesce a svuotare bene la vescica e dopo mezz'ora ritorna al bagno.
Ora, ci chiediamo, visto che è da gennaio che cerchiamo una gravidanza (a maggio 2009 ho avuto una biochimica) non è che questo suo problema (se è un problema) può centrare qualcosa con la nostra difficoltà di concepimento??
A Settembre ho insistito con il medico curante perchè gli prescrivesse uno spermiogramma e questo è l'esito.
Aspetto Torbido
Colore Bianco giallastro
Fluidificazione (entro 60 minuti) Completa
Viscosità Normale
Volume 4,8 ml
pH 8,0
Numero spermatozoi 95 milioni/ml
Nemaspermi normoconformati 70%
Nemaspermi mobili dopo 2 ore 80%
Elementi immaturi delle linea germinale Rari
Zone di spermioagglutinazione Rari
Cellule di sfaldamento Alcune
Leucociti Rari
Emazie Assenti
Batteri Assenti
Come vede questo esame non è stata fatto presso un centro infertilità, ma presso la normale Ulss. Aggiungo inoltre che mio marito è anche donatore di sangue per cui periodicamente è controllato anche per quanto riguarda l'esame delle urine dalle quale non sono mai risultate infezioni o valori rientranti nei parametri.
Ora ci chiediamo, secondo Voi, è il caso di fare una visita presso un urologo/andrologo? Il problema che riscontra al mattino è realmente un problema?
Grazie infinite per la disponibilità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Signora,lo spermiogramma e' largamente incompleto e non rispondente ai criteri consigliati dalla oMS,per cui e' opportuno ripeterlo presso un laboratorio specializzato che l'andrologo di riferimento,la cui presenza e' fon-
damentale per non perdere tempo prezioso.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 137XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la sua sollecita risposta, mi chiedo comunque visto che lo spermiogramma non risponde ai criteri consigliati dall'OMS, come possa esistere ancora che Ulss diano riferti di questo tipo!! E sebbene non sia completo, se ci fossero problemi sarebbe comunque evidenziati anche in questo tipo di esito, oppure non è detto ciò. Il nostro medico curante ci ha risposto che visto i risultati non sempra proprio che risulti nulla di che, ma è vero?? Le chiedo,inoltre, rispetto al problema della minzione difficoltosa al mattino, è il caso che mio marito si faccia vedere da un urologo/androlo? E' possibile farsi visitare da un'andrologo e magari spiegare il problema della minzione o è necessario fare una visita da un urologo per il problema minzione e da un andrologo per il resto?
Grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...a naso,l'esame non dovrebbe riservare "sorprese".Lo spermiogramma e' un esame complesso che richiede,nell'approfondimento,delle competenze specifiche che non possono essere generalizzate.L'andrologo e' un urologo,per cui puo' gestire entrambi i prolemi.Ci aggiornni in merito. Cordialita'.