Utente 139XXX
Il mio nipotino di 6 mesi (sono la zia), sarà sottoposto fra qualche giorno ad un intervento per portare i suoi testicoli, che al momento si trovano nell'inguine, nello scroto. Ci saranno due interventi: uno ad un testicolo questo mese e l'altro il prossimo mese. La terapia ormonale è già stata applicata e non ha avuto successo nella discesa spontanea dei testicoli. Che percentuale di fertilità c'è per il bambino, quando si interviene così tempestivamente? Alcuni siti indicano una percentuale del solo 20% di fertilità quando sarà adulto. Mi sembra molto bassa. E' corretto? E a che età dovrà fare i primi esami per vedere se è fertile oppure no?
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Le percentuali di fertilità dopo intervento non si discostano da quelle da lei indicate, per verificare la fertilità bisognerà aspettare che il ragazzo completi il suo sviluppo sessuale.

Distinti saluti
[#2] dopo  
Utente 139XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille Dott. De Siati per la Sua gentile risposta.Allora non ci resta altro che pregare che il bambino possa essere nel 20% di percentuale fortunata.
Un'ultima domanda un pò più imbarazzante: questo problema di criptorchidismo, potrebbe dargli anche problemi di meno virilità o mascolinità, nel futuro?
Grazie ancora.
Distinti saluti
[#3] dopo  
Utente 139XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille Dott. De Siati per la Sua gentile risposta.Allora non ci resta altro che pregare che il bambino possa essere nel 20% di percentuale fortunata.
Un'ultima domanda un pò più imbarazzante: questo problema di criptorchidismo, potrebbe dargli anche problemi di meno virilità o mascolinità, nel futuro?
Grazie ancora.
Distinti saluti
[#4] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Assolutamente no, la componente ormonale del testicolo non risente del criporchidismo e pertanto i testicoli producono una normale quantità di testosterone.
[#5] dopo  
Utente 139XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille, che sollievo.

Distinti saluti