Utente 138XXX
Salve,sono un uomo di 37 anni,sportivo quanto basta,apparetemente sano come da analisi del sangue che ogni tanto faccio.......... da un anno circa con mia moglie stiamo cercando di avere un figlio senza successo.La sua ginecologa mi ha consigliato di fare lo spermiogramma, I risultati sono i seguenti:

CARATTERI FISICI:
Quantità 2,5 ml (v.n. 2.5-6)
Coagulo........Risolto
Colore ..........Biancasto
Fluidificazione....Presente
Aspetto.........Torbido
Viscosità.......Normale
Odre......sui generis
pH (norm.alc..).....alcalino
CARATTERI MICROSCOPICI.
Numero di nemaspermi/mmc.........18.000.(v.n. 30.000-100.000).
% di nemaspermi mobili 1h dopo l'emissione.........40%
% di nemaspermi mobili 2h dopo l'emissione.........40%
Altri reperti:Presenti numerose cellule della linea spermatogenetica.

SPERMOCITOGRAMMA.
Fforme anormali:
appuntite.........2%
arrotondate.....0%
ipotrofiche.......0%
ipertrofiche......6%
amorfe............10%
con 2 teste o 2 code.......78% (v.n. oltre 80%).

Avrei gentilmente bisogno di una consulenza a rigurdo.Vorrei in oltre chiedere se il grado di eccitazione, incide
sulla fertilità.Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,

l'esame presentato è caratterizzato da un numero, una motilità ed una morfologia degli spermatozoi di non normale.

A questo punto bisogna arrivare a capire perchè il quadro seminale non è nella norma .

Una oligoastenoteratozoospermia , cioè un numero, una motilità ed una morfologia degli spermatozoi non buona, è un sintomo, un dato di laboratorio che ha alla sua base diverse cause.

Prima cosa da fare, in queste situazioni cliniche, è ripetere l'esame del liquido seminale, possibilmente in un Centro dedicato a valutare questo tipo di problematiche, e poi consultare in diretta un andrologo esperto in patologia della riproduzione umana.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 138XXX

Iscritto dal 2009
Salve Dr. Beretta la ringrazio molto per il tempo dedicatomi.Ho seguito il suo consiglio mi sono rivolto al Centro Italiano Fertilita' e Sessualita' di Firenze,seguendo il link da lei indicatomi, ho ripetuto lo spermiogramma e i risultai mi sembrano addirittura peggiorati.

CARATTERISTICHE FISICHE:
VOLUME 6 ML
PH 7,6
COAGULAZIONE (SI)
FLUIDIFICAZIONE (NO)
VISCOSITA' (AUMENTATA)
FILANZA 6 CM
ASPETTO (NORMALE)

CARATTERISTICHE MICROSCOPICHE:
NUMERO SPERMATOZOI/ML 17 MILIONI
BUMERO TOTALE NELL'INTERO EJACULATO 102 MILIONI

MOBILITA'PROGRESSIVA RAPIDA: 1 ORA 8% 2 ORA 8%
MOBILITA' PROGRESSIVA LENTA: 1 ORA 7% 2 ORE 7%
MOTILITA' IN SITU: 1 ORA 5% 2 ORA 5%
IMMOBILI: 1 ORA 80% 2 ORA 80%

MORFOLOGIA:
FORME NORMALI 1%
ANOMALIE TESTA 88%
FORME ANOMALE 99%
ANOMALIE INTERMEDIO 10%
CELLULE ROTONDE 2MILIONI/ML
LEUCOCITI "qui la casella è vuota)
ALTRI ELEMENTI CELLULATI:
PRESENZA DI CARICA BATTERICA

SPERMATOZOI NORMOMOBILI 15%
AGGLUTINAZIONE 1%

GIUDIZIO : oligoastenoteratozoospermia

Mi sembra di capire anche se la diagnosi è la stessa, il secondo esame sia molto peggiore del primo.
Avevo contemporaneamente fissato un altro spermiogramma al Policlinico Careggi di Firenze per fine mese ma, non so se aspettare, facendomi visitare prima da un andrologo.
Cosa mi consiglia??Se vedo a fare uno spermiogramma deo chiedere un esame specifico??
Grazie infinite

distinti saluti







[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

a questo punto, prima di fare altri esami, senta in diretta un esperto andrologo e segua le indicazioni cliniche che le darà e poi ci aggiorni, se lo desidera.

Un cordiale saluto.