Utente 143XXX
Ultimamente, da circa due mesi soffro di DOLORI INTERCOSTALI e sto prendendo il Contramal, oggi ho avuto una fitta improvvisa e abbastanza dolorosa alla schiena, dolore che continua a persistere tuttora. Sto anche smettendo di fumare ormai sono arrivato da circa 6 mesi a fumare 3/4 sigarette al giorno oggi mi è successo che dopo aver fumato la sigaretta ho sentito subito un aumento del battito cardiaco più o meno 80/85 pulsazioni al minuto e per alcuni minuti ho sudato parecchio così dal nulla. Cosa può essere? Mi devo preoccupare?
Grazie infinite per le risposte che vorrete darmi...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Caro amico di Padova, ecco l'help che arriva. Sono chiaro: prima di preoccuparsi, smetta totalmente di fumare. La porta o la chiudiamo o la lasciao aperta: "tertium non datur". Infine, per cominiciare, una radiografia del torace (in due proiezioni) mi sembra opportuna. Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 143XXX

Iscritto dal 2010
Egr. Dottore Lei ha perfettamente ragione e sono del tutto motivato a smettere di fumare, ho già eseguito una TAC al torace sia a Marzo che a novembre ed era tutto nella norma, ho eseguito pure nell'ultimo anno due ECG, un ECG da sforzo e un ECODOPPLER tutto risultato negativo. Posso stare tranquillo che il cuore non ha nessun problema? E' possibile che gli esami abbiano portato ad un falso negativo?
[#3] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Tutto è possibile ma gli esami fatti allontanano l'ipotesi di una patologia cardiaca. Smettere totalmente di fumare e affidarsi a un Cardiologo: queste le cose da fare. Cordialità
[#4] dopo  
Utente 143XXX

Iscritto dal 2010
Dice di affidarmi ad un cardiologo.... per quale motivo? c'è da preoccuparsi?
[#5] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
No, affatto, si tratta di portare la macchina in officina per un controllo. Niente preoccupazione. Solo umiltà e saggezza.
[#6] dopo  
Utente 143XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio della Sua disponibilità, ne parlerò con il mio medico di BASE che è un Cardiologo.