Utente 141XXX
Salve. Ho già richiesto tempo fa un consulto per avere un'idea generale sul mio sospetto di avere una fimosi. Ho fatto una visita urologica dove effettivamente mi hanno diagnosticato questo problema e mi hanno detto che dovrò subire una circoncisione. Le mie domande in merito sono queste:

Mi sono informato parecchio sui pro e i contro della circoncisione, so che aiuta moltissimo l'igiene intimo, diminuisce il rischio di infezioni eccetera. So anche però che essendo il glande sempre scoperto si formerà uno strato di cheratina sopra e diminuirà di sensibilità, per questo voglio chiedere. Siccome la circoncisione da quel che ho capito può essere solo parziale, quando dovrò effettuare l'operazione posso chiedere al chirurgo di fare in modo che ci siano meno ripercussioni sul punto di vista della vita sessuale? nel senso posso chiedergli magari di non circoncidermi completamente ma di eliminare la fimosi senza dover scoprire completamente il glande? La mia paura è che se scoprissero il glande completamente poi avrò problemi tipo minor piacere sessuale o difficoltà nella masturbazione. Cosa posso fare? Ringrazio per le risposte

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,

tutte le questioni da lei sollevate devono essere attentamente discusse con il suo chirurgo-urologo!

Poi ulteriori informazioni su questi temi le può trovare anche nell'approfondimento del collega Maio:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=42220.

Se desidera infine altre notizie più dettagliate su eventuali problemi di natura andrologica che interessano i giovani uomini le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sempre sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=35780.

Un cordiale saluto.

[#2] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio per la veloce risposta. Saluti
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

ci tenga comunque aggiornati sull'evoluzione della sua situazione clinica, se lo desidera.

Ancora un cordiale saluto.