Utente 138XXX
Salve ho 21 anni e stavo facendo l'autopalpazione dei testicoli un pò di tempo fa e ho notato che il testicolo sx è ricoperto totalmente da dei "cordoni tortuosi".io mi sono informato e ho letto che potrebbe essere varicocele(peraltro di grado elevato).ora sto x fissare una visita,ma il mio dubbio(oltre che possa trattarsi di altro)è che i famosi "cordoni tortuosi"(che spero siano le vene varicose)hanno un diametro molto importante...direi anche sui 7mm...un varicocele può causare una dilatazione delle vene cosi elevata?oppure può essere altro?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
misurarsi le vene dall' esterno vuol dire misurare loro più gli involucri che le contengono. çLe vene si misurano con ecodoppler scrotale eseguitio in piedi e sdraia, il diam4etro massimo accettabile è di circa 3 mm, ma non basya un diametro per fare diagnosi ddi varuicocele, serve anche sapere se le sue vene sono ammalate, cioè non più un grado di incanalare il sangue verso l' alto.