Utente 142XXX
Buongiorno,
riassumo l'esito del mio esamen holter:

-ritmo sinusale normofrequente
-ridotta variabilità RR
-rare extrasistoli sopraventricolari isolate
-non pause significative
-non alterazioni significative di st.
-non sintomi specifici

QRS 115907
frequenza max 130
frequenza min 70
frequenza media 88

episodi BESV 11 max/ora 8
episodi tachicardia 32 FC max 130

Ho fatto l'esame perche da qualche mese avverto tachicardia o cardipalmo, soprattutto a riposo, che mi impedisce di dormire normalmente. Ho escluso problemi di tiroide (esami tutti negativi). Ho rilevato una lieve anemia (ferritina 7 - val. 10-155) ma sono ormai 3 mesi che prendo regolarmente il ferro.

L'esame dell'ECG Holter mi sembra di capire sia nella norma.
Devo quindi attribuire il problema all'ansia?

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
come da lei già previsto, l'esame Holter non evidenzia particolari problemi aritmici, la natura ansiogena del suo problema è estremamente probabile.
Saluti