Utente 139XXX
da un esame del sangue ,profilo D, HO FATTO ANCHE L'ESAME DELLE URINE E HO NOTATO QUESTA VOCE :CRISTALLI 530> VALORI NORMALI DA 0-40.
SOTTO AL FOGLIO :CRISTALLI DI OSSALATI DI CALCIO.
COSA SONO ? E' GRAVE?, NON SO COSA PENSARE....
IL MIO MEDICO HA DETTO KE CAPITA DI AVERE I CRISTALLI NELLE URINE, MA NON CREDO ABBIA CAPITO I VALORI!!!!

HO ASSUNTO PER PUSTOLA AI DENTI 7 CP DI AUGMENTIN E AULIN PER UNA SETTIMANA.
PUò ESSERE L'ANTIBIOTICO E L'ANTIINFIAMMATORIO A PROVOCARE CIO'?
GRAZIE DELL'AIUTO, SONO PENSIEROSA
[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività +44
8% attualità +8
20% socialità +20
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Buongiorno,
i cristalli di ossalto di calcio sono facilmente riscontrabili nelle urine e la loro presenza non deve allarmare. Una alta concentrazione può predisporre alla nefrolitiasi cioà alla formazione di calcoli che possono in alcuni casi dare delle dolorose crisi che sono le coliche renali.
Se non vi sono elementi predisponenti tipo alterazioni dell'apparato urinario o precedenti fatti infettivi, la causa principale è soprattutto legata alla alimentazione ricca di calcio (latte e derivati, legumi, the, alcune verdure) che possono favorire la formazione degli ossalati e poi dei calcoli.
Importante è diluire quanto possibile le urine bevendo consistentemente nell'arco della giornata dell'acqua oligominerale se non vi sono controindicazioni in merito. Il suo medico può darle in proposito un aiuto in termini di controllo dietetico e introito idrico.
Può fare questo e successivamente ripetere un controllo delle urine in laboratorio.
Saluti