Utente 351XXX
Egregi Dottori,
vorrei rubarvi qualche minuto per sottoporvi un mio quesito.
Da circa 7/8 mesi con mia moglie stiamo cercando di avere un figlio. Abbiamo tutti e due 30 anni.
Più per screpolo che per altro mi sono sottoposto ad uno spermiogramma, pur non essendo mai stato da un andrologo (mi sembrava fosse passato ancora poco tempo).
Questi sono stati i risultati:
aspetto: proprio
viscosità: aumentata
fluidificazione: diminuita
volume: 6,0
PH: 7,8
Numero spermatozoi: 20 milioni/ml
Totale per eiaculato: 120 milioni/ml
Forme tipiche: 55%
Forme atipiche: 45%
Rari leucociti
Rare zone di spermoagglutinazione
Mobilità spermatozoi:
dopo 1 ora
tipica (%) 10
discinetica (%) 20
agitatoria in loco (%) 20
assente (%) 50
dopo 2 ore
tipica (%) 0
discinetica (%) 10
agitatoria in loco (%) 10
assente (%) 80
dopo 3 ore
tipica (%) 0
discinetica (%) 5
agitatoria in loco (%) 5
assente (%) 30
dopo 6 ore
tipica (%) 0
discinetica (%) 0
agitatoria in loco (%) 0
assente (%) 100
commento: quadro di astenozoospermia. Flogosi +--

Ho chiamato il mio medico generico è mi ha consigliato di ripetere il test in un altro centro specializzato fra un mese prima di rivolgermi ad un andrologo.
Abuso della vostra gentilezza per porvi i seguenti quesiti.
Il quadro generale è preoccupante?
Il fatto di aver effettuato la raccolta dello sperma a casa e averlo portato al centro in bicicletta (10 minuti il tempo impiegato) può aver influito in negativo?
E’ un periodo di forte stress per me, può comportare dei problemi a livello spermacologico?
Dovrei rivolgermi da subito ad un andrologo?

Grazie infinite per le vostre risposte.
David

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro signore,
è giusto ripetere lo spermiogramma tra un mese, però consiglio al più presto una visita urologica/andrologica, in modo da inquadrare bene la causa di questo deficit degli spermatozoi.
[#2] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Aggiungo solo , e mi ripeto, che nel caso di infertilità( un anno ditentativi infruttuosi)vanno richiesti accertamenti alla coppia dai rispettivi specialistici e contemporaneamente.
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
Lei ha una astenozoospermia. Detto così non significa niente e dic erto non serve a disispare ansie e timori.
Lei avrebbe dovuto rivolgersi all'Andrologo PRIMA di effettuare l'esame del liquido seminale. Lo spermiogramma infatti è solo una parte, seppure fondamentale, della valutazione andrologica, specie se tesa alla definizione dello stato di fertilità. Quindi non ripeta lo stesso errore: si fermi, e prima di ogni altra cosa, consulti lo specialista.
Auguri affettuosi per tutto ed un cordialissimo saluto.
Prof. Giovanni MARTINO