Utente 154XXX
Buona sera stimati dottori, sono tre giorni che ho un fastidioso prurito al glande, ieri mi sono reso conto che il glande si è gonfiato e arrossato,questa sera invece ho notato un residuo di sostanza biancastra sotto la corona del glande, devo dire però che il fastidioso prurito oggi è diminuito drasticamente rispetto i tre giorni precedenti.
La mia prima ipotesi è stata quella della candida, può essere una "auto-diagnosi" corretta? Come dovrei comportarmi?

Ringraziandovi anticipatamente porgo distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
può essere corretta ma va verificata.
cosa fare:
visita .
cordialmente
[#2] dopo  
Utente 154XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio moltissimo per la risposta datami.

Devo verificare la mia diagnosi con un dermatologo?
[#3] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
andrologo o dermatologo.
cordialmente