Utente 178XXX
Gentili medici ho scoperto di avere i calcoli alla colecisti, sono numerosi e piccoli, il mio medico di base dice di andre dal chirurgo per l'asportazione perchè mi ha detto i rischi delle complicanze che non sono prevedibili e dice di fare l'intervento in buona salute non quando si sta male. io ho 33 anni ho molta paura soprattutto dopo la brutta esperienza che ha avuto mio padre 6 mesi fa a 62 anni, ittero pancreatite intervento e dopo 24 ore asltro intervento per emorragia interna per un graffio al fegato.
Io sono sempre stata bene di salute a parte le mie continue lotte con la bilancia, comunque ho scoperto i calcoli e un fegato di ecostruttura steatosica.il profilo epatico è nella norma e anche il colesterolo.mi chiedo quali sono i rischi di un intervento anche in videolaparoscopia col fegato di struttura steatosica senza lesioni in atto.
Inoltre se è possibile vorrei operarmi all'ospedale di pisa e vi chiedo se conoscete un chirurgo che si occupa di questo intervento da molto tempo a cui posso rivolgermi.
grazie e datemi un consiglio.buona serata.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
In presenza di colelitiasi asintomatica non esiste in linea di massima indicazione a terapia, chirurgica o di altra natura.
La terapia di scelta della colelitiasi sintomatica è la colecistectomia laparoscopica, intervento efficace ma che, come tutti , presenta possibili complicanze.AUguri!