Utente 158XXX
Egregio Dottore, ho effettuato una nuova visita, ecografia ed ecocolor, è sfortunatamente mi è stato riscontrata una recidività del varicocele a distanza di due anni. Questa volta è stato riscontrato un 3 grado, il dottore mi ha evidenziato che l'intervento non è stato eseguito in maniera adeguata, trascurando vene che non sono state legate. Volevo gentilmente chiedere quale soluzione di intervento mi consiglia e sopratutto se nella mia citta (messina) o zona esistono medici specializzati ad un intervento che possa risolvere in maniera definitiva il mio varicocele. Ho sentito parlare della nuova tecnica di scleroembolizzazione e da profano mi sembra un ottima tecnica. Vorrei un consiglio su come intervenire e soprattutto con chi. Grazie per la risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
la recidiva del varicocele è purtroppo una possibile evenienze postchirurgica. Può essere trattata o con un intervento chirurgico nuovo (magari con tecnica diversa9 oppure con scleroembolizzazione radioguidata.
[#2] dopo  
Utente 158XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per la celere risposta anch'io sarei intenzionato ad un intervento di scleroembolizzazione, saprebbe indicarmi nella mia città Messina se esistono degli specialisti o magari in zona. So che non tutti hanno dimestichezza in questo intervento. Grazie