Utente 164XXX
salve, due giorni fa mi sono svegliato a causa di un fastidioso dolore al gluteo sinistro che durante la giornata ha interessato la gamba, in particolare il polpaccio sinistro e la parte esterna del piede. Ho preso un'aspirina durante il pomeriggio e il dolore è passato.
Il giorno seguente il dolore ricompare e questa volta uso aulin dalla mattina che ha effetto fino alla mattina seguente.
il terzo giorno ancora mi risveglio con lo stesso dolore, provo allora a dormire senza cuscino(dato che il dolore è insistente in qualsiasi posizione mi metta nel letto)e dopo un poco il dolore passa e anche nella mattinata,per ora,a parte un pò di risentimento non avverto altri dolori.
Io soffro di spondilolisi da 12 anni (ora ne ho 27), nell'ultima visita fatta nel 2004 il medico mi aveva detto che la situazione era tranquilla e che probabilmente non avrei subito grossi fastidi,come infatti è successo.
Mi chiedo adesso se il problema che sto avendo in questi giorni possa essere una conseguenza di un peggioramento della spondilolisi o sia un problema a se stante.
aspetto un vostro parere.
grazie!
[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
16% attualità
20% socialità
ABBADIA SAN SALVATORE (SI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Buonasera, provi a postare il quesito in Ortopedia.