Utente 167XXX
Buongiorno, nel 2004 presso il Monaldi di Napoli ho avuto 2 bypass (amis su iva, safena su d1)x stenosi ostiale al 90%iva e 70% om2 piccolo. Tutto ok, niente piu' affanno. Come medicinali prendo Antra 10mg, Altiazem 120mg, torvast 20mg e cardioaspirina. Poi negli ultimi mesi, progressivamente e sempre piu' in modo incisivo ho cominciato di nuovo con stanchezza al minimo sforzo, sensazione di avere grosso peso sul cuore, sensazione di forte compressione su lato sn torace, una sensazione come una mano che stringe una spugna. Difficoltà a dormire su lato cuore, forte dispnea al minimo sforzo, sensazioni di svenimento improvvisi, caviglie gonfie,aumento del volume di stomaco e pancia, aumento di peso. Sono alto 1,69 e peso oggi 84 chili. In merito al problema peso devo dire che ultimamente per una serie di problemi che sto vivendo sono molto agitato e mangio in continuazione, mangio anche se non ho fame, ma sento l'esigenza di farlo.
Il cardiologo di fiducia ha consigliato un esame ecocardiografico condotto con tecnica M-mode doppler che ha evidenziato:
Radice aortica di dimensioni normali con segni di sclerosi parietale.
Atrio sn dimensioni nella norma con pareti libere da immagini ecodense
Ventricolo sn spessori parietali cavitarie nella norma
Ridotta contrattilità globale del ventricolo sn con fev intorno al 49%
Sezioni cardiache di destra di dimensioni ai limiti alti
Lieve rigurgito mitro-Aortico e Tricuspidale
Valori cinetica segmentari : Setto I/V livello basale, intermedio, apicale sia Ant che Post di valore = 4 . - Pareti Ant livello basale, intermedio, apicale di valore = 2
Il medico che ha eseguito il doppler parla di scompenso cardiaco, di asma cardiaca e ha consigliato di mettere subito un cerotto alla nitroglicerina per tamponare la cosa e portare con me sempre delle compresse di carvasin. Per quanto riguarda i valori che vi ho scritto, voi cosa consigliate? Cosa significa Discinesia (valore n° 4 legenda quadro cinetica segmentaria). Cosa posso fare? A cosa posso andare incontro? In attesa di vs responso, ringrazio per la collaborazione ed auguro buona giornata.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
il solo referto ecocardiografico non consente di darle una risposta adeguata, visto che sarebbe necessaria anche una lettura di un ECG e una valutazione pressoria. Il solo esame ecocardiografico evidenzia una alterato movimento delle pareti cardiache (discinesia del setto, ipocinesia della parete inferiore) legato alla patologia ischemica di cui soffre, mentre la sintomatologia richiederebbe un maggiore approfondimento clinico e forse terapeutico, che on line, ovviamente, non è possibile darle.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 167XXX

Iscritto dal 2010
Ringraziando per la celerità della risposta vorrei aggiungere alcune considerazioni che potrebbero essere utili. Per quanto riguarda i valori cinetica segmentaria volevo aggiungere che nell'ultimo esame fatto (gennaio 2008) questi erano tutti pari a 1 mentre invece oggi sono setto I-V =4 e Pareti = 2
Per quanto riguarda invece la lettura dell ECG a detta del cardiologo vi e' :
Ritmo sinusale con f.c. di 76 e ONDAR in V2 (sospetta necrosi posteriore).
Toni cardiaci parafonici, soffio sistolico 1-2/6 .
La P.A invece ha dato valori pari a 125/80.
Ho anche fatto una tomoscintigrafia a riposo e dopo sforzo che ha dato questi risultati:
Esame in fase precoce all'acme dello sforzo prodotto: modico difetto di captazione in sede inferiore e anteriore
Esame in fase tardiva a riposo: incremento della captazione del radiocomposto dopo sforzo a livello del segmento anteriore. Parziale riperfusione in sede inferiore
Conclusioni: quadro compatibile con modco deficit miocardico di tipo ischemico inducibile da sforzo in sede anteriore e parzialmente reversibile in sede inferiore.
Sperando che questi ulteriori dati possano essre d'aiuto, in attesa di riscontro, ringrazio ed auguro buon prosieguo di giornata.