Utente 116XXX
Buongiorno a tutti,
vorrei chiedere un parere su uno spermiogramma effettuato in questi giorni,premetto che il mio compagno fà l'autista stando molte ore seduto, è stato operato di varicocele a sx nel 2000 e a seguito di una successiva visita andrologica nel 2007 gli è stata riscontrata una lieve recidiva questa volta a dx.
Abbiamo richiesto questo esame perchè stiamo cercando da 5 mesi una gravidanza, io al momento ho eseguito un eco pelvica ed è tutto regolare.
Vi riporto i risultati :

volume 4.5 (>=2)
aspetto lattescente
colore grigio chiaro
ph 8 (>=7.2)
viscosità aumentata
fluidificazione completa
conta leucociti <1 (>1.0)
concentrazione spermatica 49.9 (<=20)
totale spermatozoi eiaculati 224.6 (<=40)
mobilità 51% (a <=25 oppure a+b<=50)
classe a rapidamente progressivi 23%
classe b debolmente progressivi 17%
classe c in situ 11%
classe d immobili 50%
forme normali 33% (<=15)
esame colturale negativo


Vi ringrazio anticipatamente per la Vostra disponibilità e vorremmo sapere che fare arrivati a questo punto

Buon lavoro

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Sembra essere presente una modesta riduzione della motilità progressiva degli spermatozoi del marito ma, vista la sua storia clinica, questa situzione può essere già in parte giustificata.

Questa lieve dispermia non esclude una eventuale possibilià di una gravidanza "spontanea".

A questo proposito 5 mesi di tentativi sono un pò pochini!
[#2] dopo  
Utente 116XXX

Iscritto dal 2009
Ringrazio per la pronta risposta. Visto che parla di storia clinica, mi chiedevo se può aver influito anche un politrauma che ha avuto 8 anni fa con pneumotorace e asportazione della milza, cistifellea, quasi l'intera parte destra del fegato e chiusura della vena sovraepatica. Potrebbe aver causato un calo della fertilità nonostante gli organi genitali non siano stati toccati?
Graze
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
No, questo dato clinico non può essere messo in relazione con il vostro attuale, modesto problema seminale.

Se desidera poi avere ulteriori informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna una infertilità di coppia, può leggersi anche l’articolo pubblicato dalla collega Chelo sul nostro sito e visibile all’indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-vita-ed-infertilita.html .

Un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 116XXX

Iscritto dal 2009
Grazie ancora,
continueremo a fare tentativi, e magari più avanti faremo qualche visita più approfondita.


buona serata
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Fatta la valutazione andrologica per il marito ed una ginecologica per lei poi ci aggiorni, se lo desidera: