Utente 167XXX
Dopo un incidente d'auto con frattura sternale lamento senso di dispnea sospirosa. Eseguo ECG dal quale risulta una bradicardia sinusale con arutmia sinusale. Su consiglio del cardiologo eseguo un angio-tac dell'aorta toracica senza e con MdC.Da questo esame si segnala a livello dell'istmo aortco la presenza di estroflessione aortica con estensione di circa 4mm,e una modica ectasia aortica del tratto post-istmico (26 mm). Vorrei sapere se mi devo preoccupare e se sarebbe meglio fare degli ulteriori accertamenti. Mille grazie a chi potrà gentilmente rispondermi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
Credo sia importante proseguire con gli accertamenti per valutare se l'estroflessione aortica determini un importante assottigliamento delle pareti oppure abbia quello che viene definito un ematoma intramurario (ossia una raccolta di sangue all'interno della parete aortica. Credo che una valutazione cardiochirurgica sia da eseguire.
Senta comunque il suo curante
A disposizione per ulteriori consulti
[#2] dopo  
Utente 167XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio Dr. Tidu per avermi risposto in così breve tempo. Seguirò il suo consiglio e proseguirò con gli accertamenti. Le farò sapere in seguito. Mille grazie.