Utente 149XXX
Salve, sono una ragazza di 38 anni e da più di un mese che ho dei dolori al petto con sensazione di non riuscire a respirare bene. Ho eseguito una risonanza magnetica alla cervicale perchè ho vertiggini, formicolio agli arti superiori, nausea e problemi alla vista. Risulta una bruttissima cervicale con una calcificazione alle vertebre C4-C5-C6. Volevo sapere se i sintomi del dolore al petto possono essere imputabbili alla cervicale o potrebbe essere un problema cardiaco. Premetto che un anno fà ho fatto un controllo cardiologgico e non risulta nulla di patologico.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
entile utente:
Credo sia probabile che la sua patologia sia di origine cervicale, comunque una visita cardiologica la farei per sicurezza.
A disposizione per ulteriori consulti
[#2] dopo  
Utente 149XXX

Iscritto dal 2010
Può quindi essere un problema di risentimento muscolare? Mi sono dimenticata di dirle che associato ai dolori al petto ho anche tachicardia, forse anche dovuta all'ansia. Sicuramente farò una visita cardiologica, ma per il momento mi devo preoccupare? da cosa può dipendere questo dolore al petto se non è riconducibbile alla cervicale?

Grazie
[#3] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
La descrizione del suo sintomo non lo fa sembrare preoccupante, ma senza una visita non posso dirle di più. Non è da escludere comunque anche la componente ansiosa.
Saluti