Utente 136XXX
Buona sera, vi contatto per chiedervi un parere su un problema:
quasi tre anni fa ho avuto due attacchi di panico, da quel giorno molto spesso (sopratutto in macchina) mi ritrovo a essere agitata.
Il mio problema è che prima delle vacanze (luglio) mi sono accorta facendo una normale misurazione della pressione che ho sempre i battiti cardiaci intorno alle 100-120 pulsazioni al minuto...la dottoressa mi ha fatto fare degli esami per la tiroide, ovviamente il risultato di questo esame tutto perfetto.
inoltre sudo tantissimo anche se ho ffreddo e anche le mani sempre fredde e sudaticcie.
Adesso io mi chicedo: questa condizione cioè i miei battiti il sudore sono dovuti dall'ansia? è possibile?
la mia dottoressa dice sicuramente si, mi ha dato delle goccie, ma in questo momento non ricordo il nome e mi ha prescritto un cardiogramma(questo me l'ha prescitto solo dopo avergli detto: "quindi il battito me l'ho tengo così?"
Potete perfavore aiutarmi sia sul problema ansia che per il mio battito? grazie mille laura (premetto ho 23 anni)

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Salve. È molto probabile che siano tutti effetti dell ansia. Non è corretto suggerirle farmaci senza aver la possibilità di visitarla con ECG ed ecocolordoppler cardiaco. Le suggerirei pero. Di parlarne con il suo dottore e di applicare un registratore HOLTER per 24 ore. In tal modo lei si renderebbe conto di che succede quando lei ha quegli spiacevoli sintomi. Ma se posso permettermi, stia assolutamente Serena. Cordialità. Cecchini
www.cecchinicuore.org