Utente 134XXX
Salve.
Sono un ragazzo di 19 anni e durante la mia breve vita sessuale, avrò avuto all'incirca 20 rapporti completi sempre con la stessa partner ho riscontrato diversi problemi.
Il primo è quello che ho il pene leggermente storto, non a uncino, diciamo a mezzo arco.
Nonostante questo forma del pene io riesco ad avere rapporti sessuali soddisfacenti e solo nelle prime volte ho avuto dei dolori post sesso.
ora vi elencherò le cose che mi causano dei problemi seri e vorrei sapere se possono essere relazionate al pene curvo.
1) per me i rapporti sono pienamente appaganti ma per la mia ragazza non lo sono allo stesso modo, infatti prova piacere ma non ha mai raggiunto l'orgasmo con la penetrazione.
2) da quasi subito mi sono accorto che nel primo atto sessuale della giornata ho una durata molto breve, oscilla tra il minuto e i 5/10 minuti, non di più penso, però non ho mai cronometrato.
3) contrariamente al punto 2 se ho un altro rapporto nell'arco di un ora circa la mia durata aumenta a dismisura anche se non riesco a quantificarla per il fatto che dopo un po ci stufiamo e smettiamo. questo problema è più recente, circa un mese.
4) non sono mai riuscito a eiaculare mediante la stimolazione manuale o orale, questo può derivare dal fatto che la mia ragazza ha "schifo" dello sperma e dentro di me si è come creato un blocco mentale?

aspetto con ansia delle risposte, grazie in anticipo a tutti! :)

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008