Utente 179XXX
buonasera e grazie anticipatamente.ho 38 anni mio marito 46,gli è stato diagnosticato un varicocele bilaterale,in precedenza aveva eseguito due spermiogrammi,da tutti e due è risultato normospermia,lieve ipocinesi e forme normali 6% l'uno,normocinesi e forme normali 14% l'altro, 70% alterazioni della testa per lo piu'.l'andrologo ci ha consigliato l' intervento che sarà fatto a breve sostenendo che è un tentativo da fare a suo parere.non mi aspetto i miracoli logicamente ma vi chiedo se potrebbero esserci dei peggioramenti e in che percentuali.inoltre vi chiedo se nei 6 mesi che occorrono alla spermiogenesi,anche per verificare miglioramenti della fertilità,può essere possibile una fecondazione naturale e quindi una gravidanza naturale oppure lo stress dell'intervento potrebbe creare una necrospermia?buonasera e grazie ancora.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora,
non si faccia ipotesi tanto terribili. Francamente non so il grado del varicocele, dei dati sullo spermiogramma ne ho pochi e buttati li, di sicuro so che lei ha 38 anni, età nella quale è difficile ottenere gravidanza spontanea. Pertanto non posso dire granchè sull' esito dell' intervento. ma francamente consiglierei di mettersi in lista per fecondazione assitsita, vistti i tempi biblici di attesa, tanto per mettersi al sicuro ed aspettare tranquillamente l' esito dellì' intervento.
[#2] dopo  
Utente 179XXX

Iscritto dal 2010
dottor Cavallini la ringrazio per la sua celere risposta e le fornisco qualche dato in piu'..purtoppo sono rim
asta incinta due volte in due anni ma finite in due aborti 8 e 6 settimana.risultati spermiogammi: concentrazione sp 33il primo 35 il secondo totale spermatozoi(milioni)82,5 - 87,5 viscosità normale entrambe motilità 40% - 60% mobili entro le 2 ore tipo A % rapidi progressivi 2 -12 tipo B %lenti progressivi 30 - 36 tipo C % mob non progressivi 8 - 12 % immobili 60 - 40 tipolgia motilità progressiva lineare/rettilinea entrambe solo nel secondo ampia dislocazione laterale della testa morfologia percentuali normali 6 - 14 percentuali anomalie testa 68 - 74 percentuali anomalie coda 16 - 6 percentuali anomalie coll/interm 10 - 6 cellule germinali(mill/ml) 1,3 - 1,4 non so se sono così terribili l'andrologo comunque è stato piu' che chiaro dicendoci che non garantisce un miglioramento ma che a suo parere è doveroso un tentativo.appunto che io non sono piu' una ragazzina vorremmo ugualmente continuare a provare anche naturalmente una gravidanza ma il mio dubbio è appunto se in questi 6 mesi post intervento gli spermatozoi di mio marito prima del sperato miglioramento,potrebbero avere un crollo causato dallo stress chirurgico?spero di averle fornito qualche dato piu' preciso.grazie e buonasera.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
stavolta va meglio, ma si metta in lista lo stesso. Rarissimamente sono stai segnalati crolli postchirurgia. Ma questo deve stare scritto nel consenso informato all' interbvento
[#4] dopo  
Utente 179XXX

Iscritto dal 2010
bunasera dottore,grazie della sua risposta.ho provato a mettermi in lista al centro infertilità dove ci siamo rivolti ma mi hanno risposto che prima di 6 mesi dall'intervento non se ne fa nulla,proverò a rivolgermi altrove ma questo capisco che esula dalla sua materia..grazie ancora.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
non esula, son loro che sono.... Scusi un' altro po mi scappava