Utente 132XXX
buongiorno,
mio padre è stato sottoposto ad un intervento per sostituzione di una valvola mitralica e ricostruzione della valvola aortica il 14 ottobre.
al controllo effettuato qualce giorno fa dal cardiologo è stato riscontrato un po di liquido intorno al cuore e gli è stato prescritto del cortisone.
Gentilmente potrebbe dirmi se questo è una complicanza "normale " per l'intervento che ha ricevuto mio padre e ed eventualmente di cosa si tratta?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
101860

Cancellato nel 2013
la presenza di versamento pericardico postintervento è normale, entro certo limiti; se è abbondante, occorre drenarlo. Ma se non comprime le cavità cardiache, è sufficiente controllarlo periodicamente con l'ecocardiogramma. Può essere utile somministrare cortisone o anti-infiammatori per 2-3 settimane.

Cordiali saluti