Utente 186XXX
SALVE,
SONO UN RAGAZZO DI 28 ANNI.
HO IL FRENULO CORTO CON ALCUNI NERVI ATTORNO ALLA ZONA DEL GLANDE.
IERI DOPO UNA MASTURBAZIONE, AVENDO SCOPERTO AL MASSIMO IL PENE, IL FRENULO E' ANDATO IN TENSIONE(NON SI E' STACCATO)... E SUCCESSIVAMENTE PER RICOPRIRE IL PENE, VEDENDO CHE NON SI RICOPRIVA DA SOLO IN QUANTO LA PELLE SI ERA BLOCCATA SOTTO LA SCALATURA DEL GLANDE, HO CERCATO DI RICOPRIRLO SOLLEVANDO DA PIU' PARTI LA PELLE, COMPRESA UNA ZONA DOVE COMPAIONO ALCUNI NERVI.
SUBITO DOPO, RICOPERTO IL GLANDE, SI ERA ARROSSATO UN PO' E HO INIZIATO A SENTIRE DOLORE E BRUCIORE PER CIRCA 1 ORA. DOPODICHE' IL DOLORE ERA QUASI SCOMPARSO MA IL BRUCIORE INTENSO RIMANEVA, QUANTO BASTA PER DISTURBARE IL SONNO A LETTO.
DOPO 1 GIORNO ESATTO CONTINUO A SENTIRE BRUCIORE PERSISTENTE, A VOLTE PIU' FORTE A VOLTE MENO, IN PARTICOLARE DOPO AVER URINATO E AVER MOSSO UN PO' LA PELLE.
SONO PREOCCUPATO. SPERO NON SIA NIENTE DI SERIO.
PENSO CHE AVENDO STRETTO UN PO' LE VENE PER RICOPRIRE IL GLANDE SIA SUCCESSO QUALCOSA. SPERO NO SIA UN INFIAMMAZIONE O ALTRO DI GRAVE. MA NON E' USCITO NE SANGUE, NULLA DI ANORMALE VISIBILE AGLI OCCHI.
COSA POSSO FARE PER RISOLVERE QUESTO PROBLEMA??

VI RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
sembra che glande e prepuzio siano infiammati: come, quanto e se lo stabilirà un collega dal vivo
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

può accaadere che una stimolazione manuale del pene, glande e prepuzio, in occasione di una masturbazione magari eccessiva possa determinare uno stato di infiammazione di tali strutture che si possono "gonfiare" tanto da rendere difficoltoso lo scorrimento del prepuzio sul glande.
Non sembrerebbero essere presenti lacerazioni del frenulo ( avrebbe sanguinato!).
Riposo masturbatorio, lavaggi con acqua tipepida ed un po' di sale o bicarbonato due tre volte al di,e meglio, una visita dal Medico di famiglia
Cari saluti
[#3] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
GRAZIE DEI VOSTRI OTTIMI CONSIGLI.
SEMBRA CHE OGGI VADA GIA' MOLTO MEGLIO, NON SENTO PIU' BRUCIORE, NE' DOLORE...QUINDI IN VIA DI QUARIGIONE. SONO MOLTO PIU' TRANQUILLO. SEGUIRO' COMUNQUE I VOSTRI UTILI CONSIGLI.