Utente 152XXX
Da qualche anno mi accade,con una frequenza quindicinale circa,di avere vertigini e contestualmente aerofagia molto forte che durano anche oltre un'ora;tale situazione rende l'equilibrio molto instabile(Mi sembra di essere in uno stato di ebbrezza).Normalmente la pressione e la frequenza sono nei limiti ottimali 120-80-60,salvo rare alterazioni quali 140-85-65.Specifico che tali disturbi si sono manifestati nel lontano 1994 per la prima volta,poi,spesso nel 1996,per poi sparire per molti anni,salvo poche volte.Si tratta di stress ?
Ringrazio per la cortese attenzione e porgo distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
I sintomi che riferisce sono molto vaghi ed aspecifici, e comunque non riferibili a patologie cardiovascolari.
Il fatto che gli stessi perdurino da oltre 16 anni, poi, è una ulteriore riprova della loro assoluta benignità: probabilmente si tratta di semplice dispepsia (difficoltà digestiva senza una vera e propria causa organica).
Quindi, stia pure tranquillo!
Cordiali saluti