Utente 188XXX
Egregi Signori Medici, sono Giuseppe di anni 31 ho un problema al prepuzio e al glande, sono molto preoccupato. Credo di avere un'irritazione...mentre facevo la doccia mi è andato molto shampoo sul glande e pochi giorni dopo ho riscontrato questi problemi. Il prepuzio si è seccato ed ha molte pieghe, per esempio se provo a tirare verso l'alto una parte di prepuzio (diciamo la punta) situata nella parte anteriore del glande (dove c'è il frenulo) essa rimane tirata verso l'alto, proprio come la plastilina, se muovo il prepuzio in una certa direzione, rimane in quella direzione. Giorni fa mi dava prurito e ora ho questo problema, inoltre, prima di questo fatto, se passavo il dito sul glande mi dava fastidio (una cosa normale) ora invece se strofino il dito sopra non mi fa niente, è come se si fosse formata una specie di pellicola, ma non ne sono certo. Ho provato ad usare crema per pelli secche, il prepuzio si ammorbidisce un po' ma 30 secondi dopo è come prima,secco e rugoso (l'uretra è molto piu' aperta di prima). Riguardo la pellicola che ho precedentemente scritto, vicino all'uretra c'era una pezzettino di pelle, e quando l'ho tolta mi è venuto il sospetto che ci fosse attorno al glande questa pellicola. Ho provato a vedere se c'era, ma niente risultati. Inoltre ancora ricordo che il prurito era specialmente all'inizio dello scroto e ai testicoli. Per favore potrei avere utili consigli da parte vostra? Grazie anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,probabilmente si tratta di una balanopostite la cui natura va dianosticata con una visita specialistica e con un tampone batteriologico del secreto balanico.La diagnosi va estesa anche alla Sua partner abituale che,comunque,dovra' seguire una terapia affinche' non si vada incontro al fenomeno del ping-pong con scambi alternati dell'infiammazione nell'ambito della coppia.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 188XXX

Iscritto dal 2011
Caro Dr. Pierluigi Izzo, ma questa forma di infezione, risulta grave e seria? Oppure bisogna bisogna andare tranquillamente da uno specializzato nel campo? Ah, inoltre volevo aggiugere che il mio glande ha perso la sensibilità quando lo tocco non sento nulla e la mucosa che rende il glande "appiccicoso" è completamente scomparsa. Ho provato con l'acqua, si ammorbidisce un pò e poi diventa di nuovo secco...
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
..:il problema non va sottovalutato e richiede la perizia di un andrologo reale e non virtuale.Cordialità