Utente 170XXX
Buongiorno,
vorrei chiederVi un parere su un disturbo che fino a poco tempo fa accusavo saltuariamente ma ultimamente comincia ad essere piuttosto frequente.
Nal corso della giornata, ma spesso anche di notte, sento che il cuore batte più velocemente del normale provocandomi un dolore al petto, la senzazione è quella di aver fatto una corsa e di aver il cuore in gola e sento la necessità di respirare a fondo.
Il dolore al petto permane per parecchie ore anche quando i battiti si calmano, accompagnato da una senzazione di formicolio e indolenzimento alle braccia e alla testa…come se il sangue non circolasse bene.
Questi episodi mi lasciano forte dobolezza e indolenzimento muscolare.
Da cosa potrebbero dipendere?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Le consiglio di effettuare un HOLTER CARDIACO delle 24 ore per valutare con precisione che tipo di ritmo lei presenta durante i sintomi. Ne parli con il suo curante
Cordialità
Cecchini
Www.cecchinicuore.org